Campagna di crowdfunding per Donald Trump

Campagna di crowdfunding per Donald Trump

Una sostenitrice di Donald Trump ha lanciato una campagna di crowdfunding su GoFundMe per aiutarla a pagare quasi 355 milioni di dollari di multe per frode finanziaria.

Venerdì un tribunale di New York ha ordinato a Donald Trump di pagare 354,86 milioni di dollari per frode commessa all’interno del suo impero immobiliare, la Trump Organization.

Poche ore dopo la sentenza, una donna della Florida, Elena Cardone, ha lanciato una campagna di crowdfunding. Ha scritto che “sostiene fortemente i valori americani”.

“Le sue ultime battaglie legali non sono solo un attacco contro di lui, ma un attacco agli ideali di giustizia che tutti gli americani meritano”, si legge sulla pagina GoFundMe.

Secondo il capo della campagna di crowdfunding, la sentenza “è quella di mettere a tacere la voce che è stata in prima linea nella difesa della forza, della prosperità e della sicurezza degli Stati Uniti”.

La campagna di crowdfunding ha raccolto più di 100.000 dollari in un giorno. L'obiettivo è di 355 milioni di dollari.

Ricordiamo che il procuratore generale dello Stato di New York Letitia James ha chiesto 370 milioni di dollari a Donald Trump e ai suoi due figli adulti, Donald J.S Ed Eric Trump e il loro gruppo familiare. Hanno “sopravvalutato il valore del patrimonio” del gruppo di “812 milioni”. [à] Secondo il giudice, 2,2 miliardi di dollari tra il 2012 e il 2021.

READ  Birmania: Suu Kyi è accusato e si moltiplicano gli appelli alla disobbedienza civile

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *