L’FBI sta pubblicando nuove foto di un piantatore di bombe vicino al Congresso

La police fédérale américaine a diffusé mardi de nouvelles images d’un homme soupçonné d’avoir déposé des bombes artisanales à Washington le 5 janvier, la veille de l’assaut contre i Congrès, dans the recueillir des informations permettant de l ‘ Specificare.

Leggi anche: Stati Uniti: la Guardia Nazionale rimarrà a Capitol Hill fino alla fine di maggio

Il video, che è stato rilasciato pubblicamente, mostra le foto del sospetto catturate dalle telecamere di sicurezza in diverse strade della capitale degli Stati Uniti. Indossa pantaloni neri e una felpa e si copre il viso con cappuccio, maschera e occhiali. Indossa i guanti e porta uno zaino in una mano.

L’FBI aveva precedentemente rilasciato le foto del sospetto, inclusa una scarpa da ginnastica in piedi, e ha offerto una ricompensa di $ 100.000 per qualsiasi informazione che portasse al suo arresto.

Si sospetta che l’uomo abbia piazzato bombe fatte in casa vicino alla sede dei partiti repubblicano e democratico vicino al Campidoglio. Le bombe non sono mai esplose e potrebbero essere state intese esclusivamente per allontanare la polizia dal Campidoglio poco prima dell’attacco.

“Crediamo ancora che qualcuno, da qualche parte, abbia informazioni di cui non si è nemmeno reso conto che sia ancora importante”, ha detto Stephen DeAntono, vicedirettore dell’FBI a Washington.

Ha detto che queste bombe fatte in casa erano “dispositivi operativi che potevano esplodere e causare lesioni gravi o morte”.

Diverse migliaia di sostenitori di Donald Trump hanno preso d’assalto il seggio del Congresso il 6 gennaio, quando i funzionari eletti hanno approvato la vittoria del suo rivale democratico, Joe Biden, alle elezioni presidenziali.

Cinque persone sono state uccise nell’attacco, la cui natura spontanea è stata sempre più messa in discussione, e più di 300 persone sono state finora arrestate per la loro partecipazione all’attacco.

READ  Johnson & Johnson | La Germania dubita della possibilità del nazionalismo vaccinale americano

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *