60 anni fa, da una semplice lettera nasceva il più grande film di fantascienza: Actus Ciné

60 anni fa, da una semplice lettera nasceva il più grande film di fantascienza: Actus Ciné

“2001: Odissea nello spazio”: un monumento alla letteratura fantascientifica che ha dato origine anche a un monumento alla settima arte. Tutto è iniziato attraverso una corrispondenza tra il regista Stanley Kubrick e il romanziere Arthur C. Clarke.

Il 31 marzo 1964, il famoso regista Stanley Kubrick contattò l'autore di fantascienza Arthur C. Clarke, tramite una lettera in cui Kubrick esprimeva il suo desiderio di collaborare con lui nella produzione, come diceva lui.Il proverbiale film di fantascienza “molto buono”.“Il resto, si sa, fa parte della storia.

Leggi il messaggio in questione qui sotto:

31 marzo 1964

Caro signor Clark:

È una coincidenza molto interessante che il nostro comune amico Karas ti abbia menzionato durante una conversazione sul telescopio Questar. Sono un grande fan dei tuoi libri da qualche tempo e ho sempre desiderato discutere con te la possibilità di un proverbiale film di fantascienza “abbastanza buono”.

Il mio interesse principale risiede in queste grandi aree, presupponendo una grande trama e grandi personaggi:

1. Ragioni per credere nell'esistenza di vita intelligente al di fuori della Terra.

2. L'impatto (e forse anche la mancanza di impatto in certi ambienti) che una tale scoperta avrebbe sulla Terra nel prossimo futuro.

3. Una sonda spaziale per atterrare ed esplorare la Luna e Marte.

Roger mi ha detto che hai intenzione di venire a New York quest'estate. Hai un programma poco flessibile? In caso contrario, prenderesti in considerazione l'idea di presentarti presto a un incontro per determinare se esiste o nascerà un'idea che ci interesserebbe abbastanza da voler collaborare a una sceneggiatura?

READ  Il Museo Monnaye restaura Meung-sur-Loire Meung-sur-Loire venerdì 14 ottobre 2022

Se dovesse verificarsi questo evento così interessante, sono ragionevolmente sicuro che un ulteriore accordo sui vostri servizi potrà essere raggiunto con il vostro agente.

Collaborazione del secolo

Secondo il sito web Memo Messages. Arthur C Clarke Fu subito entusiasta dell'idea, tanto che tre settimane dopo, il 22 aprile, i due uomini si incontrarono al Plaza Hotel di New York, e secondo Clark:Ho parlato per otto ore di fantascienzaQuattro anni dopo, è uscito il risultato rivoluzionario della loro collaborazione, 2001: Odissea nello spazio, un film epico sui viaggi nello spazio, l'evoluzione umana e la vita extraterrestre che attraversa il tempo e lo spazio, considerato un riferimento nel mondo del cinema di fantascienza.

Prodotto e diretto Stanley KubrickQuest'ultimo è stato co-scritto da W Arthur C Clarke Il film si ispira quindi al racconto da lui scritto nel 1951, GuardianoE anche altre sue opere. Contemporaneamente alla sceneggiatura, Clarke ha scritto anche una nuova versione del film, che sarà pubblicata dopo l'uscita di quest'ultimo.

Con Keir Dullea, Gary Lockwood, William Sylvester e Douglas Wren, il film segue il viaggio di astronauti, scienziati e del supercomputer HAL verso Giove per indagare su un monolite spaziale. Questo lungometraggio è noto, tra le altre cose, per la sua rappresentazione scientificamente accurata dei viaggi spaziali e per gli effetti speciali innovativi, per i quali ha vinto un Academy Award, oltre ad essere stato nominato per altre tre statue d'oro.

Metro-Goldwyn-Mayer

Stanley Kubrick sul set di 2001: Odissea nello spazio (1968)

2001: Un viaggio nello spazio È ampiamente considerato uno dei film più grandi e influenti di tutti i tempi. Nel 1991 è stato selezionato dalla Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti per la conservazione nel National Film Registry.

Arthur C. Clarke, il visionario

Un vero genio e visionario, Arthur Charles Clarke È noto anche per aver anticipato nei suoi romanzi Internet e l'intelligenza artificiale, e in particolare V.I 2001: Un viaggio nello spazioCon HAL 9000 il computer di bordo è in grado di comprendere il linguaggio, interpretare le emozioni, pensare, apprendere e progettare.

In un'intervista del 1976 predisse l'arrivo del World Wide Web entro il 2000, così come l'arrivo del telefono cellulare – oltre a “immaginare” il nostro attuale utilizzo dei computer con Internet. Questo la dice lunga sull'uomo in questione.

2001: Odissea nello spazio può essere guardato più e più volte in VOD.

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *