Zlatan Ibrahimovic annuncia il suo ritiro all’età di 41 anni

Zlatan Ibrahimovic annuncia il suo ritiro all’età di 41 anni

(Roma) L’attaccante svedese Zlatan Ibrahimovic ha annunciato la fine della sua carriera calcistica all’età di 41 anni, mentre domenica sera ha detto ai tifosi del Milan che era giunto il momento di dire addio al calcio.


“E’ ora di dire addio al calcio, e non solo a te. Lo ha detto al microfono, sul campo di San Siro, dopo che i suoi compagni hanno battuto l’Hellas Verona (3-1) in 38 minuti.H E l’ultimo giorno della stagione.

Il Milan, società in cui è tornato a fine 2019 e che ha contribuito non poco a riportarlo ai vertici, soprattutto al titolo di campione d’Italia nel 2022, ha annunciato sabato la cerimonia di “ringraziamento Zlatan per i bei momenti trascorsi insieme.”

A causa di frequenti infortuni, il 40enne non ha potuto giocare in questa stagione. È tornato alle competizioni a febbraio dopo aver subito un intervento chirurgico al ginocchio sinistro nel maggio 2022.

Lo svedese ha giocato da titolare solo una partita in questa stagione, a marzo nella vittoria per 3-1 contro l’Udinese. Poi è diventato il marcatore più anziano della storia della Serie A, a fine marzo sperava ancora di poter giocare Euro 2024, l’anno prossimo in Germania.

Ma si è nuovamente infortunato al polpaccio durante il riscaldamento pre-partita di aprile e da allora ha concluso la stagione in disparte, partecipando nuovamente all’ultima partita della sua carriera domenica sera.

“Possiamo solo ringraziarlo per tutto quello che ha fatto per noi. È triste che un eroe del genere non giochi più a calcio”, ha commentato l’allenatore Stefano Pioli al Milan Club Channel.

READ  Conte risponde alle critiche di Klopp sulla partita del Tottenham

Zlatan Ibrahimovic ha vinto il suo primo titolo in Serie A con il Milan nel 2011.

Ha attraversato anche Ajax Amsterdam, Juventus, Inter, Barcellona, ​​Paris Saint-Germain e Manchester United, e ha al suo attivo diversi scudetti: due in Olanda, cinque in Italia (tre con l’Inter, due con il Milan) ), uno in Spagna e quattro in Francia.

Tra la sua permanenza al Manchester United e il suo ritorno al Milan, ha indossato i colori dei Los Angeles Galaxy da marzo 2018 a novembre 2019.

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *