Rugby – The Championship – Gli scozzesi vincono l’Italia nel Sei Nazioni

Successo scozzese (22-33) sabato pomeriggio a Roma contro gli azzurri, nella quarta giornata del Sei Nazioni 2022. Partita: 22-33 La suspense è durata poco sabato allo Stadio Olimpico, per questo a velocità disomogenea . Il confronto tra italiani e scozzesi. I Transalpines, che si recheranno in Galles sabato prossimo (15:15) per chiudere il torneo, Come il quindicesimo per la Francia ha affrontato tutte le difficoltà per vincere venerdì sera (9-13), sembra che abbia puntato dritto al settimo cucchiaio di legno consecutivo… Se l’Herault del Nacional, Paolo Garbese, avesse segnato al quarto minuto e la sua squadra avesse speso molto durante il primo quarto cercando di sfondare, sarebbe stato il Gli scozzesi che hanno segnato il primo tentativo in questa partita per la loro posizione di tre quarti Sam Johnson dopo il recupero dal capitano Stewart Hogg. Leggi anche Film Italia e Scozia Se hanno permesso all’esterno Pierre Bruno di giocare sul filo del rasoio lungo la linea per servire in casa il compagno Callum Braille nel primo tentativo italiano (30), gli scozzesi hanno poi dominato questo incontro incontrastato tra il 34° e il 61° minuto, il tempo di segnare cinque tentativi e intasca il bonus offensivo. In un finale avvincente, le azzurre sono poi riuscite a tornare a segnare grazie alla doppietta del nuovo colpo di testa, Angie Capuzzo (67, 80+3), dopo aver raddoppiato in attacco. Ma la differenza di punteggio nell’ora di gioco (10-33) ha lasciato agli scozzesi un margine sufficiente per contenere negli ultimi venti minuti gli azzurri, che comunque si sono aggrappati brillantemente alla fine. 36 Il numero delle sconfitte consecutive del Nacional nel Campionato Sei Nazioni. Giocatore: Angie Kabuzu raddoppia per la prima volta! Sostituendo l’esterno destro Pierre Bruno, difensore del Grenoble, Angie Capuzzo (22 anni, 1,77 m, 71 kg), esordisce in modo superbo all’interno del Nacionale al 46′, Eduardo Padovani scivola sulla fascia. Sotto la pressione dell’attacco caledoniano, che ha perso un po’ la sua posizione difensiva dietro la trequarti italiana, il giovane Isérois ha trovato subito i suoi segnali, a testimonianza del suo tentativo al termine della serie di vittorie consecutive nel 67° dopo un’importante azione collettiva. Poi ha acceso la partita (70) e ha segnato due gol (80+3) per dare al risultato un ritmo migliore.

READ  Tre motivi per vedere l'intro di '101 Dalmatians' con Emma Stone

You May Also Like

About the Author: Drina Lombardi

"Analista. Creatore. Fanatico di zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Appassionato di alcol".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.