Documentario | Si aprirà il film italiano Futura RIDM

Dopo essere apparso a Directors’ Weeks e TIFF, il documentario italiano futuro aprirà 24NS Un’edizione dei Rencontres internationales du Documentaire de Montréal (RIDM) che si svolgerà dal 10 al 21 novembre.


Andre Duchesne

Andre Duchesne
Giornalismo

È anche un film del Quebec Gabor Di Joannie Lafrenière, dedicato al fotografo Gabor Zelassi che sarà il film di chiusura del festival.

Diretto da tre registi, Alice Rohrwacher, Pietro Marcello e Francesco Monzi, futuro Guarda, come suggerisce il nome, alla realtà dei giovani italiani e al posto che avranno in futuro. Tra speranze e dubbi, tra risentimento e angoscia, questi giovani parlano dell’Italia, che oggi è alle prese con tante questioni sociali ed economiche.

Fotografo di origine ungherese che si è trasferito a Montreal alla fine degli anni ’50, Gabor Zelassie merita un documentario di lunga data. La regista Catherine Martin gli ha dedicato un capitolo nel suo film. alcuni dei miei amici.

credito: RIDM

Scena dal documentario Gabor.

Questo fenomenale imprenditore ha fotografato il Quebec da tutte le angolazioni. Il suo lavoro è una testimonianza senza precedenti del Quebec sociale, rurale e urbano degli ultimi decenni.

Inoltre, RIDM annuncia un contratto retrospettivo del lavoro di Vitaly Manxe con, tra gli altri, la prima dell’ultimo film del Quebec, Gorbaciov, il paradiso.

READ  Catherine Zeta-Jones: Questa esilarante follia che accetti totalmente, "Potrei passare ore lì dentro!" : Presentazione

You May Also Like

About the Author: Drina Lombardi

"Analista. Creatore. Fanatico di zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Appassionato di alcol."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *