Due persone pagano 150.000 dollari a un’azienda di Pokémon per una fuga di notizie

La causa iniziata nel 2019 si conclude finalmente con una nota oscura per due dipendenti che hanno fatto trapelare informazioni sui giochi Pokémon Spada/Scudo prima che venissero rilasciati.

Nel 2019, The Pokémon Company International ha avviato una causa contro due persone che hanno fatto trapelare immagini di Pokémon Spada e Scudo da una guida strategica non ancora pubblicata. Durante questi eventi, il gioco non era ancora stato rilasciato, il che ha notevolmente sgomentato l’azienda, che ha dovuto adattare la sua strategia di marketing a questo leak.

Ora sembra che giustizia sia stata fatta, con il tribunale che ha ordinato agli imputati di pagare $ 150.000 ciascuno per coprire i danni risultanti e le spese legali della società. Si scopre che le due persone stavano lavorando per un’azienda che era stata assunta per stampare guide strategiche. Gli imputati hanno poi filmato illegalmente l’opera per la distribuzione su Discord. Una cosa tira l’altra, queste immagini hanno trovato rapidamente la loro strada su siti come Twitter.

I rappresentanti legali della Pokémon Company affermano che questa perdita ha avuto effetti irreparabili sull’uscita del gioco, poiché la perdita ha completamente distrutto la strategia di marketing dell’azienda mostrando skin Gigantamax, nuovi sviluppi e altro mentre queste informazioni erano ancora classificate. Pertanto, la perdita di informazioni su un gioco inedito può avere conseguenze nel mondo reale nella vita reale, specialmente se le informazioni vengono prese al lavoro e rappresentano una violazione del contratto.

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *