Si è rifiutato di indossare la museruola: il regista è stato pugnalato più volte

Il direttore di un ristorante è stato accoltellato più volte da un uomo che si rifiutava di indossare una maschera.

Leggi anche: Diretto | Gli ultimi sviluppi sul Coronavirus

La polizia di League City, in Texas, sta cercando la persona che presumibilmente si è presentata a Jack in the Box, riferisce la CNN.

Dal momento che non indossava una maschera, il personale gli ha detto che doveva indossare una copertura per il viso o scegliere di guidare attraverso l’auto.

La polizia dice che l’uomo ha cercato lo scontro accusando i lavoratori del ristorante di non volerlo servire perché era un senzatetto.

Poi si è incamminato verso l’uscita, ma quando il direttore gli ha voltato le spalle, il cliente si è lanciato addosso al direttore e lo ha pugnalato con qualcosa di simile a un coltellino tascabile.

Il cliente è fuggito dalla scena in bicicletta e il direttore è stato portato in ospedale, dove è stato curato per lesioni al braccio e al busto.

I funzionari di League City hanno indicato che il direttore del ristorante è tornato a casa, secondo i rapporti della CNN.

L’aggressore è stato identificato nel 53enne James Schultz, un uomo che vive nella zona. Un mandato di cattura è stato emesso contro di lui.

READ  La prima visita di Biden al Pentagono, tra le polemiche sull'estremismo militare

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *