Omicidio colposo: ucciso mentre mangiava cibo crudo in un ristorante di sushi

Omicidio colposo: ucciso mentre mangiava cibo crudo in un ristorante di sushi

La famiglia di un uomo di 60 anni dello stato americano del Montana, morto l'anno scorso dopo aver mangiato funghi crudi in un ristorante di sushi, è andata in tribunale per chiedere giustizia contro l'establishment accusato di omicidio illegale.

“È surreale pensare che il semplice fatto di uscire a cena finirebbe per mandarlo in terapia intensiva”, ha lamentato giovedì scorso suo marito John Ventura, con le emozioni ancora crude dopo un anno di lutto, in un'intervista alla stazione televisiva locale KBZK.

Determinato a ottenere giustizia per conto di sua moglie, Donna Ventura, morta nell'aprile 2023 dopo 12 giorni di sofferenza in un centro medico a Bozeman, nel Montana, l'uomo è andato in tribunale per chiedere responsabilità al Dave's Sushi Restaurant.

Il 17 aprile 2023 la coppia ha scelto il locale per cenare con gli amici. Ma nell’ora successiva, la donna di 64 anni si ammalò così tanto che suo marito la portò d’urgenza in ospedale.

“Ho mangiato ciò che era speciale per la giornata, ovvero un panino contenente ciò che ora conosciamo: spugnole crude […] In ospedale ha subito un arresto cardiaco completo. La sua pelle era tesa, il liquido si stava accumulando nel suo sistema e soffriva molto.

Secondo quanto riferito, la donna ha lottato per 12 giorni per la sua vita pur potendo comunicare solo usando carta e penna, prima di morire il 29 aprile 2023.

“Non sono sicura di poter andare avanti a lungo, come faremo, non sopporto il dolore”, aveva scritto la donna con pennarello rosso durante i suoi giorni di sofferenza, prima di salutarla. ultime due partite. “'I Love', dedicata a suo marito e suo figlio”, ha raccontato John Ventura, soffocato dall'emozione.

READ  Birmania: centinaia di monaci fuggono dai combattimenti tra l'esercito e le fazioni ribelli

Lo scorso marzo, un'indagine condotta dai Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) ha rivelato che le spugnole crude consumate nel ristorante sono state la causa di 51 casi di intossicazione alimentare, inclusi due decessi, tra marzo e aprile 2023. Secondo il New York Times York Post. .

“Il consumo di spugnole crude era più fortemente associato alla malattia rispetto al consumo di spugnole cotte o parzialmente cotte […] Il rapporto afferma che le spugnole dovrebbero essere cotte prima del consumo per mitigare i potenziali effetti tossici.

Secondo John Ventura, il ristorante ha già “molteplici violazioni del codice sanitario” con il dipartimento sanitario della contea di Gallatin, così come altri due ristoranti di proprietà del proprietario Aaron Parker, che secondo lui ha continuato nel canale locale.

“Hanno evitato ogni responsabilità per il dolore e la sofferenza che hanno causato non solo a me e a mio figlio, ma a tutte le persone colpite dal loro terribile comportamento”, ha concluso il marito della vittima a KBZK.

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *