Servizi funebri: il gruppo francese Funecap acquisisce l’italiana Altair Funeral

Funecap Groupe, n. 2 nei servizi funebri in Francia, ha annunciato giovedì 21 aprile l’acquisizione di Altair Funeral, azienda italiana leader nella gestione di forni crematori e cimiteri, per formare il “primo gruppo europeo” del settore da 450 milioni di euro . dalla rotazione. Con il marchio Roc in particolare. Eclerc, Funecap Groupe ha sede in Francia e Belgio e ha più di 50 crematori, 300 pompe funebri e 700 agenzie funebri e afferma di avere una “posizione di leader nelle assicurazioni funebri”, secondo il suo comunicato stampa.

Dal canto suo, l’Altair Funeral si presenta come “il pioniere italiano nella gestione dei crematori e dei cimiteri”, con oltre 35 siti. L’operazione – il cui valore non è stato reso noto – “segnala la creazione del primo gruppo paneuropeo di servizi funebri e infrastrutture”. La nuova collezione genererà un fatturato di 450 milioni di euro, “servendo più di 300.000 famiglie l’anno”, è stato individuato.

>> Compra e vendi i tuoi investimenti (borsa, criptovaluta, oro, ecc.) al momento giusto grazie a Momentum, la newsletter di Capital sull’analisi tecnica. E ora, con il codice promo CAPITAL30J, puoi usufruire di un mese di prova gratuito.

“L’obiettivo è continuare a crescere in tutta Europa, riunendo gli imprenditori locali più dinamici nello spazio funerario in un progetto operativo ad alta intensità di capitale per fornire il massimo livello di servizio e le migliori infrastrutture per le famiglie”, si legge nel comunicato stampa.

La nuova entità mira a gestire “più di 500 strutture funebri di alta qualità in tutta Europa, entro la fine dell’anno, con la più grande collezione di crematori”.

READ  Ursula von der Leyen elogia l'Italia per la sua economia in crescita, critica l'elevata disoccupazione giovanile - EURACTIV.com

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.