Rottura del tendine d’Achille di Spinazzola

La Federazione italiana ha confermato che i test effettuati, sabato, sul lato italiano, Leonardo Spinazzola, infortunatosi contro il Belgio (2-1) nei quarti di finale degli Europei di calcio, hanno confermato una rottura del tendine d’Achille sinistro.

Questo infortunio lo terrà fuori dal campo per diversi mesi, un altro duro colpo per il giocatore della Roma, che già tre anni fa aveva subito un grave infortunio al ginocchio.

Gli esami effettuati all’Ospedale Sant’Andrea di Roma hanno confermato una rottura sottocutanea del tendine d’Achille sinistro. Il giocatore torna subito “a disposizione della Roma, ha indicato la dirigenza azzurra.

E Spinazzola ha lasciato a mezzogiorno il centro di allenamento italiano di Firenze, dove i giocatori e la dirigenza della squadra italiana lo hanno elogiato, secondo un video pubblicato dalla federazione sui social.

Secondo alcuni media, Spinazola, infortunatosi lo stesso giorno dell’arrivo a Roma del nuovo allenatore Jose Mourinho, potrebbe essere operato nei prossimi giorni in Finlandia.

“Purtroppo sappiamo tutti cosa è successo, ma il nostro sogno azzurro continua con questo fantastico gruppo, niente è impossibile. Posso solo dirvi che tornerò presto! Ne sono sicuro”, ha scritto il 28enne. su Instagram.

Dopo l’incontro Roberto Mancini lo ha elogiato dicendo: “Ci dispiace per” Spina. “Non si meritava questo infortunio, stava giocando davvero in modo insolito, è stato uno dei migliori giocatori dell’Europeo – ha detto il tecnico -.

Martedì a Londra dovrebbe essere sostituito dal difensore del Chelsea Emerson Palmieri nella semifinale contro la Spagna.

READ  Commenti rotti, ginocchia a terra... Come L'Équipe TV e i Blues lo hanno salutato durante le semifinali Italia/Francia

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.