Oppo, a sua volta, fa meglio degli aggiornamenti di Google per Android

Samsung non è più la sola a offrire 4 anni di aggiornamenti. Dopo OnePlus, non sorprende che sia il turno di Oppo di seguirne l’esempio. Un altro colpo per Google.

Già molto popolare in Cina, Oppo continua a farsi un nome nel resto del mondo, Francia compresa. Non solo i loro prodotti sono di alta qualitàOppo Find X5 Pro ha ricevuto il Frandroid Tech Award dei migliori smartphone del 2022), ma è anche un brand che ascolta la sua community e sviluppa il suo software in base alle opinioni raccolte.

Per diversi mesi, il marchio è stato pubblicizzato Sistema operativo Color OS 13la sua versione software Da Android 13 E molti smartphone hanno già ricevuto l’aggiornamento. Ancora meglio: Oppo ha annunciato oggi il passaggio a quattro anni di aggiornamenti.

Oppo a livello di Samsung

Al momento, la maggior parte dei produttori di smartphone promette tre anni di aggiornamenti importanti e fino a quattro anni di aggiornamenti di sicurezza, almeno per i telefoni più importanti. È un punto spesso messo in parallelo dagli aggiornamenti iOS che di solito portano gli iPhone attraverso cinque generazioni del sistema.

Nel 2021, Samsung ha annunciato che ora alcuni dei suoi smartphone più popolari lo avranno Quattro anni di importanti aggiornamenti e cinque anni di aggiornamenti di sicurezza. Di recente lo è OnePlus che rispetta questa politica. Quindi non sorprende vedere Oppo ora seguire l’esempio, i due marchi cinesi condividono la stessa base software.

Gli ambiti e i modelli coinvolti in questa modifica della politica non sono ancora dettagliati in questo momento.

Google è in ritardo

È quindi il terzo marchio Android a offrire fino a quattro anni di importanti aggiornamenti su telefoni selezionati. Da parte sua, Google, che sta ancora sviluppando Android, ha tre importanti aggiornamenti per i suoi Pixel e cinque anni di aggiornamenti di sicurezza.

READ  Immergersi nelle viscere di Marte e ascoltare il suono del terremoto più forte mai registrato sul Pianeta Rosso

Questo di per sé è sufficiente in molte situazioni, ma è molto dannoso per l’immagine del marchio di Google, che a questo punto dovrebbe essere la migliore. Il fatto che il marchio spenda così tante energie e risorse per assicurarsi un altro anno è una spina nel fianco. Tre marchi, diventa più che fastidioso.


Per seguirci, vi invitiamo a Scarica la nostra app per Android e iOS. Puoi leggere i nostri articoli e profili e guardare gli ultimi video su YouTube.

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.