“Non mi considero una superstar”, affida il campione di RTL Sports 2021

Non è stato facile essere nominati per il 14° Campione di RTL Sports. I voti sono stati stretti, il dibattito è stato vivace e alla fine ha vinto Fabio Quartararo. Questo dimostra quanto il primo titolo mondiale MotoGP del pilota francese sia un evento per lo sport del blu, del bianco e del rosso.

Il 22enne nizzardo precede il campione olimpico indiscusso di Tokyo, il judoka Clarice Agpegnino (29), doppia medaglia d’oro in Giappone e ora due volte campione del mondo di ciclismo, Julian Alphilippi (29 anni), è stato incoronato campione di atletica leggera RTL l’anno scorso.

L’elenco include anche Alain Bernard, Sebastien Loeb, Christophe Le Maitre, Teddy Reiner due volte, Yannick Agnel, Marion Bartoli, Renaud Lavillenie, la squadra di pallavolo francese, Estelle Moseley, Tony Yoka e la squadra di calcio francese con l’allenatore Didier Deschamps e Clarice Agpignano . .

Sogno d’infanzia


Fabio Quartararo

Onestamente mi ci è voluto molto tempo per rendermene conto, ma ora lo faccio, riconosce per la prima volta Fabio Quartaro circa due mesi dopo che il suo titolo è stato ufficializzato a Misano, in Italia. È qualcosa di straordinario, un sogno d’infanzia. Quindi, ovviamente, questo è un momento molto speciale per me. Bisogna approfittarne, questo è quello che faccio con i miei parenti stretti».

“Sì Il momento più bello della mia vita, non solo io ma soprattutto per i miei parenti, continua la persona soprannominata “Il Diablo”. Il sogno di mio padre era diventare il campione del mondo. L’ho fatto per lui (…) la mia famiglia, la mia squadra, ci sono tanti membri della mia squadra che non sono mai stati campioni del mondo. Ho portato loro il loro primo titolo. È stato divertente, ci siamo divertiti, ci siamo divertiti”.

READ  Ariel Pink dropped the label because he was going to Trump's rally

Quando ha capito davvero che poteva essere incoronato? “A metà stagione, mi sono reso conto di essere davvero forte in ambienti in cui non abbiamo goduto di distinzione; Lui spiega. Onestamente, è qui che mi sono detta ‘Questo torneo è mio, non può più sfuggirmi’. Tuttavia, oggi, è garantito che Non considerarti una starPerché onestamente sono come quando ero piccolo”.

Verso il 2022

Anche Fabio Quartararo orienta il suo outlook sul 2022. Intende, finalmente, passare la patente motociclistica, anche se è un fatto incredibile? Non era previsto! È qualcosa che accadrà o non accadrà. L’importante è che mi diverta con la moto in pista e non su strada”.

più serio, Ha intenzione di lasciare la Yamaha per la Ducati? Sono d’accordo nel dire che le moto della casa italiana sono più forti delle giapponesi, il giovane pilota si dice “aperto a qualsiasi discussione. Ma per ora preferisco proprio approfittare della fine della stagione, di questo titolo, e poi si vedrà”.

Infine, ha effettivamente verificato la data del 15 maggio, con il Gran Premio di Francia a Le Mans. “Certo, in Francia c’è tanta voglia di vincere, ma penso che non dovremmo esercitare quella pressione in più su noi stessi per dire ‘Devo vincere in Francia’. Come sempre do il massimo e questa è la cosa più importante”.

Piuttosto un film o una serie?

Infine, scopri i gusti di Fabio Quartararo fuori ring. È più di un film o di una serie? Lui legge? Si considera una “vittima della moda? Chi è il suo atleta preferito? Cosa c’è che non va in un buongustaio? Preferirebbe vino o whisky? Cosa lo porterebbe su un’isola deserta? Qual è il suo brano musicale preferito in questo momento? vedersi in Formula 1?Quale personaggio gli piacerebbe incontrare?

La redazione ti consiglia

READ  FCMT: Focus sul rapporto tra cinema e pittura

You May Also Like

About the Author: Drina Lombardi

"Analista. Creatore. Fanatico di zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Appassionato di alcol."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *