Manchester United, Tottenham e Ajax sono in buona forma

Manchester United, Tottenham e Roma hanno fatto una scelta negli ottavi di finale di Europa League battendoli tutti in trasferta giovedì all’andata degli ottavi, mentre il Lille ha ceduto alla fine della partita contro l’Ajax Amsterdam.

A Torino, per motivi di salute, i Red Devils non hanno dovuto forzare molto per controllare la Real Sociedad (4-0) grazie ai due maestri in gioco, Bruno Fernandes (27, 57) e Marcus Rashford (65), e un giovanotto. di Reese James (90). Manu ha effettivamente vinto l’European League nel 2017.

Come il Manchester United, e per gli stessi motivi legati al Coronavirus, il Tottenham ha disputato una partita a Budapest contro gli austriaci del Wolfsburg. Con quasi lo stesso punteggio (4-1) grazie ai gol di Son (13), Gareth Bale (28), Lucas Moura (34) e Carlos Vinicius (88).

Sul lato italiano, la Roma, che è attualmente terza nel campionato italiano, ha vinto 2-0 sullo Sporting Braga in Portogallo.

Ma nel duello tra le precedenti vincitrici di C1, il Milan è avanzato 1-0 poi 2-1 contro la Stella Rossa a Belgrado, prima di essere colto 2-2 nell’ultimo minuto di recupero.

Intanto, nella folle prima parte della serata (35 gol in 9 partite), il Leicester, terzo in Premier League, si accontenta del pareggio a reti inviolate a Praga contro lo Slavia (0-0) ma parla l’Olympiacos (4) – 2 ) Contro Eindhoven.

Un’altra partita completamente incompleta ha permesso allo Young Boys di Berna di battere il Bayer Leverkusen (4-3), mentre nell’Est Europa la Dynamo Zagreb ha vinto a Krasnodar (3-2) ma ha dovuto fare ancora molta attenzione nel ritorno.

Notturna, vince l’Ajax

Al Benfica, ha condotto l’Arsenal 1-0 dopo un calcio di rigore che è stato superato da Betzi (64), capitano del Portogallo, poi Saca ha pareggiato tre minuti più tardi (67) e ha liberato l’Arsenal da una mossa sbagliata.

READ  Raonic avanza alle fasi a eliminazione diretta. Eliminazione di Shapovalov a Miami | Gli sport il Sole

La sorpresa è arrivata dal Granada, ottavo nel campionato spagnolo, che ha battuto il Napoli italiano (2-0) e si è preparato bene per il ritorno in casa di Diego Armando Maradona la prossima settimana.

Nel frattempo, a Salisburgo, “Yellow Submarine”, titolo ufficiale del Villarreal, sesto nella Liga, ha vinto 2-0, così come lo Shakhtar Donetsk, arrivato in semifinale lo scorso anno, in Israele al Maccabi Tel Aviv.

Tra i belgi di Anversa e i Rangers di Glasgow la suspense è stata totalizzante ei colpi di scena sono stati tanti, fino a quando gli scozzesi hanno vinto al termine della suspense (4-3), grazie in particolare a due rigori di Barisic. Per quanto riguarda i norvegesi a Molde, i tedeschi li hanno condotti dall’Hoffenheim 3-1 e poi sono finiti in parità (3-3).

Infine, il match tra il Lille, tra i primi tre della Ligue 1, e il prestigioso Ajax Amsterdam, vincitore di sei Coppe dei Campioni in totale (4 C1, 1 C2, 1 C3) ha richiesto molto tempo per risolversi. Nessuno del loro dominio in gioco e possesso.

Anche i portoghesi erano in vantaggio per 1-0 nel corso della partita, quando Timothy e Ya (72) hanno intercettato un passaggio alle spalle di Tagliaviko. Ma il Mastino ha ceduto alla fine della partita, ricevendo un calcio di rigore da Tadic (87) prima che il sostituto Probi (89) lasci andare.

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *