L’asteroide del Big Ben di Capodanno si scontra con l’atmosfera terrestre

Un asteroide più grande del Big Ben è destinato a scontrarsi con l’atmosfera terrestre nel nuovo anno.

L’enorme roccia è stata nominata 2013 YD48 dalla NASA che l’ha descritta come un “oggetto potenzialmente pericoloso”.

Un enorme asteroide passerà vicino alla Terra

L’asteroide dovrebbe passare entro 3,48 milioni di km dalla Terra l’11 gennaio.

È largo circa 340 piedi (104 m), il che lo rende più alto del Big Ben.

E sebbene la distanza che l’asteroide percorrerà attraverso la Terra sembra lontana, in realtà non è molto lontana.

È stato riferito che la NASA definisce qualsiasi cosa che passa entro 120 milioni di chilometri dalla Terra come Near-Earth Object (NEO).

L’Asteroide 2013 YD48 è monitorato dalla NASA sul cruscotto di Asteroid Watch.

Gli esperti stanno monitorando migliaia di NEO per vedere se sono troppo vicini alla Terra.

Nel frattempo, tre asteroidi più piccoli dovrebbero passare vicino alla Terra nelle prossime settimane.

Si prevede che l’asteroide 2021 YK, largo 12 metri (12 piedi), passerà per 118.000 miglia dalla Terra domenica.

2014 YE15, che è largo 24 piedi (7 metri), scenderà il 6 gennaio entro 4,6 milioni di miglia (7,4 milioni di km) dalla Terra.

Il terzo asteroide 2020 AP1, che ha un diametro di 13 piedi (4 metri), precipiterà il 7 gennaio a 1,08 milioni di miglia.

Un altro enorme asteroide dovrebbe attraversare il nostro pianeta il 18 gennaio, dopo che Nostradamus ha fatto una spaventosa previsione che lo avrebbe colpito.

L’imponente masso 7482 (1994 PC1) è una volta e mezza l’altezza dell’Empire State Building.

Dovrebbe passare a una distanza di 0,013 UA, secondo il Center for Near-Earth Object Studies (CNEOS) della NASA.

READ  Switch standard VS OLED: confronto nel video

La NASA vuole che tu protegga la Terra: vedi se sei idoneo per la missione di difesa degli asteroidi DART

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *