La Stella Rossa sarà presto venduta a un fondo statunitense

La Stella Rossa, squadra di terzo livello, è in procinto di essere acquistata dal fondo statunitense 777 Partners, con il quale il suo presidente Patrice Haddad ha avviato trattative esclusive per una quota del 100%, ha annunciato mercoledì il club di St-Owen .

“Data la nuova strutturazione dei tornei incombenti e i mezzi per continuare il nostro progetto di sviluppo, era mio dovere tenere conto dell’interesse mostrato dal club attraverso le sue diverse offerte esterne”, ha spiegato Patrice Haddad.

Il quotidiano L’Equipe stima l’importo dell’affare in oltre dieci milioni di euro.

Red Star, fondata nel 1897, sta entrando nel round finale di trattative con questa società di investimento con sede a Miami, che ha attività nel settore assicurativo e aeronautico, oltre che nello sport e nell’intrattenimento.

777 Partners controlla le squadre Standard de Liège (Belgio), Genoa (Italia) e Vasco da Gama (Brasile), oltre a possedere una “quota significativa” nel Sevilla FC, alle sue condizioni.

Il club Odeonian, classificato 11° a livello nazionale, ha iniziato i lavori la scorsa estate per rinnovare il fatiscente Power Stadium, che dovrebbe essere completato nella primavera del 2024.

Più di una dozzina di formazioni francesi battono bandiera straniera, fenomeno che ha raggiunto anche il terzo livello, con i sauditi che lo scorso anno hanno preso il controllo di Chateauroux (allora nel secondo campionato francese).

READ  Wejdene e Tayc si uniscono ufficialmente al cast per la stagione 11

You May Also Like

About the Author: Drina Lombardi

"Analista. Creatore. Fanatico di zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Appassionato di alcol".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.