Campionato italiano di calcio: una vittoria preziosa per la Fiorentina

ROMA, Italia – La Fiorentina, con tre gol di Dusan Vlahovi e del francese nel partito (gol e passaggio di Isseric, passaggio di Ribery), sabato ha segnato un prezioso successo a Benevento (4-1), permettendogli di muoversi. Lontano dalla zona di rilascio.

Il giovane attaccante serbo (21) ha segnato 12 gol in questa stagione in campionato, il doppio rispetto all’anno precedente, a conferma dei progressi registrati nelle ultime settimane.

Vlahovi ha aperto le marcature dalla sinistra (ottavo), approfittando di un’accelerazione di Ribery a tutto asse e di un cross di Iceric. Il francese ha partecipato nuovamente al secondo gol del serbo (26). Che invece ha fatto tutto da solo nel suo impressionante terzo gol con un tiro storto prima dell’intervallo (45 + 1).

Il Benevento ha reagito bene nella ripresa, riducendo il segno di Artur Ionetta (56) e aumentando le occasioni.

Ma è ancora Franck Ribéry a mettere definitivamente al riparo Viola presentando a Valentin Isseric un portiere che l’ex Nessoa (75 °) non ha mancato.

Con questa vittoria la Fiorentina torna al 12 ° posto e lascia il Benevento (16 °) per mancanza di fiducia. La squadra del “Pepo” Inzaghi, dopo una buona prima metà di stagione, non può più vincere: 11 partite senza vittorie adesso, l’ultima delle quali è tornata il 6 gennaio contro il Cagliari (2-1).

Il debuttante dovrà lottare per mantenere il suo posto nell’élite, a soli sei punti dal primo touchdown, Torino (18), che ha ancora tre gare da disputare.

Nell’ambito della 27esima giornata del campionato italiano, il Sassuolo ha avuto un successo anche sull’Hellas Verona (3-2) per aver cercato di mantenere vivo il suo sogno europeo.

READ  Un invito al dialogo questo fine settimana nelle fattorie - l'economia

Domenica, dopo il ritorno della Juventus alle questioni nazionali, a Cagliari, dopo l’eliminazione a sorpresa in Champions League contro l’FC Porto di questa settimana, nonché lo shock serale tra Milan (2) e Napoli (6).

Il leader dell’Inter si sposta dalla sua parte al Torino.

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *