AMD descrive i SoC mobili Ryzen 6000 e l’iGPU RDNA 2

AMD descrive i SoC mobili Ryzen 6000 e l’iGPU RDNA 2

Tuttavia, potrebbe essere correlato al problema dei processori “H” ad alte prestazioni per laptop da gioco e Laptop creativi
La posta in gioco è più alta per AMD. C’è da dire che quest’anno Intel è tornata al potere con una linea completa di chip sfruttando la nuova architettura ibrida di Alder Lake, che può raggiungere più di 100 W TDP su un laptop.

Un percorso che AMD non sembra voler intraprendere, almeno fino a questo punto. L’argomento dell’azienda è piuttosto quello di cercare di essere competitivi, ma con un’architettura più tradizionale e un TDP inferiore. Tuttavia, AMD sta essenzialmente confrontando il suo nuovo processore Ryzen 9 6900HX con il vecchio Core i9-11980HK. In queste condizioni, il chip rosso supera il suo concorrente blu senza particolari difficoltà nella creazione di contenuti e con 45 watt (contro 65 watt il contrario).

Nel gioco, AMD sembra attualmente più conservatrice. Nella documentazione che ci ha fornito, i confronti diretti con l’ultima generazione di chip Intel non sono ancora rilevanti (forse è più questione di tempistica, i chip Intel sono ancora molto moderni). D’altra parte, AMD invoca prestazioni per watt molto più elevate per il piccolo Ryzen 9 6900HS (35W) rispetto al grande Core i9-12900HK (110W). Niente di sorprendente qui.

L’impressione generale che abbiamo è che AMD con il suo chipset “H” potrebbe essere un po’ indietro in termini di prestazioni grezze, ma non saremmo sorpresi se il marchio facesse bene sulla questione dell’efficienza, della potenza rispetto ai processori Alder Lake. Ovviamente, dovremo confermare tutto questo testando Ryzen 9 6980HX e Core i9-12900HK nelle prossime settimane. Una resa dei conti potenzialmente epica.

READ  Marte roccia che interessa gli scienziati

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *