Una donna su sei soffre di depressione postpartum

Una donna su sei soffre di depressione postpartum

decrittazione – I mesi successivi al parto rappresentano un periodo di grande vulnerabilità psicologica, ben oltre il classico “baby blues”.

Il periodo postpartum è tra i più intensi nella vita di una madre. Ma è anche un momento di grande vulnerabilità, che può accompagnarsi a una vera e propria sofferenza psicologica. Per la prima volta in Francia, i ricercatori hanno studiato la salute mentale delle madri due mesi dopo il parto. I loro lavori pubblicati in Bollettino epidemiologico settimanaleDimostra che una media del 16,7% di loro soffre di depressione postpartum (PPD), che più di un quarto soffre di ansia e che una donna su venti può avere pensieri suicidi nei primi mesi dopo il parto.

Il team, guidato da Nolwyn Regnault, responsabile dell’Unità perinatale, prima infanzia e salute mentale presso Public Health France, ha lavorato sui dati raccolti durante il recente studio nazionale sul periodo perinatale (Politica europea di vicinato) nel 2021. Questo studio su larga scala viene effettuato ogni cinque-sei anni su un campione rappresentativo di donne che hanno partorito in Francia nello stesso…

Questo articolo è destinato agli abbonati. Ti resta l’81% da scoprire.

Vendita lampo -70%

L’offerta è valida fino al 25 settembre. Senza obbligo.

Già iscritto? registrazione

READ  Accordo internazionale segreto sui computer quantistici

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *