UEFA Champions League: il sorteggio è uno shock per il Real Madrid

UEFA Champions League: il sorteggio è uno shock per il Real Madrid

Come Hollywood, alla Champions League piace riciclare i suoi più grandi successi. Come nel 2022Il Real Madrid affronterà il Chelsea nei quarti di finale, mentre il Manchester City affronterà il Bayern Monaco nella stessa parte della classifica, sempre come lo scorso anno. Il sorteggio di venerdì 17 marzo ha collocato anche tre squadre italiane nella stessa seconda metà della classifica: Benfica – Inter e Milan – Napoli, con la possibilità del derby di Milano in semifinale.

La gara finale in C1, con il traguardo situato allo stadio Ataturk di Istanbul, è stata lanciata il 10 giugno per la Grand Final. La Turchia può vedere 15H incoronazione Real MadridIl primo successo del Manchester City ovvero il rinascimento dei club italiani, privi di titoli dal 2010, ma presenti numericamente in questa stagione tra le prime otto.

Davanti a quest’ultima tappa, ce ne sono altre due da scalare in quarti e mezzo Le mani innocenti di Hamid Altintop e Patrick Kluivert hanno illustrato il programma primaverile durante il sorteggio di Nyon.

Le due ex glorie del calcio europeo hanno regalato ai tifosi locandine molto attraenti dei quarti di finale, in programma l’11-12 e il 18-19 aprile: Real Chelsea e City Bayern sembrano per molti versi riunite.

Chelsea che è cambiata molto

Per i campioni in carica del Madrid è semplice Remake per il trimestre 2022, Indimenticabile l’opposizione alla squadra di Karim Benzema, virtualmente eliminata a quota 79H Minuti della gara di ritorno al Bernabéu. Ci è voluto un gol di Rodrygo per strappare i tempi supplementari, poi un’inevitabile impresa di Benzema per suggellare la qualificazione al 96esimo.H minuto.

READ  Campionati mondiali di atletica leggera: il fenomeno Kipyegon, parata di Tampere | TV5MONDE

Ma un anno dopo, il team londinese è cambiato molto, sostenuto dalle generose spese sostenute dal nuovo proprietario Todd Bohle (Modrik, Enzo Fernandez…).

Per il Pallone d’Oro francese sarà il terzo duello contro i Blues in tre stagioni. Il Chelsea di Thomas Tuchel aveva già eliminato il Real Madrid in rotta verso il titolo nel 2021. Il vincitore di questo prestigioso poster affronterà un altro Cador europeo in semifinale, il 9-10 maggio e il 16-17 maggio: Manchester City o Bayern Monaco, opposto nella stessa parte della tavola.

“Un’altra mini-finale” per il Bayern Monaco

Anche in questo caso la storia può ripetersi. Il Real aveva già incrociato con le nazionali durante l’epopea del 2022, già in semifinale. Ma i mancuniani e l’ufo Erling Haaland sono ancora lontani dai primi quattro d’Europa perché dovranno prima superare l’ostacolo del Bayern Monaco, impressionante per la loro forza contro il Paris Saint-Germain negli ottavi di finale.

Hasan Salihamidzic, direttore sportivo del club bavarese, ha replicato: “Questa è ancora una piccola finale. Dopo Parigi è una squadra che ha tante qualità, per me è la squadra più forte”.

Tornano i ricordi anche per Pep Guardiola, allenatore del City, lui che ha guidato l’organico bavarese dal 2013 al 2016, senza alzare il trofeo con le orecchie grandi.

Il catalano non l’ha ancora fatto con il City, ma l’arrivo di Haaland, autore di uno storico quintetto martedì contro il Lipsia (7-0), dovrebbe consentirgli di fare un passo avanti nella corsa alla prima incoronazione a Manchester. Città C1.

Questa parte regale della classifica è necessariamente bilanciata da due terzini meno glamour sulla carta, Benfica, Inter e Milan-Napoli.

READ  PBS: Dove vedi gli esami internazionali autunnali?

Tre squadre italiane – per la prima volta dal 2006 – e una squadra portoghese per un posto in finale, è stata una rarità nelle ultime stagioni: per l’Italia bisogna tornare al 2017 e alla Juventus Torino per trovare la finalista. Per quanto riguarda le squadre portoghesi, sognano la finale da quando il Porto vinse il titolo nel 2004.

Prima di pensare alla finale, le azzurre puntano già alla semifinale. e ilNapoli, Brilla il leader della prima divisione italiana, qualificatosi per il primo quarto della sua storia, che deve dominare il campione nazionale con lo scudetto, il Milan, e il suo attaccante francese, Olivier Giroud. A strizzare l’occhio dal calendario, le due squadre si incontreranno già dieci giorni prima del torneo.

I rossoneri saranno ancora più contenti che il derby di Milano possa attenderli in semifinale, quindi Romelu Lukaku Inter Batte il Lisboetes del Benfica, il che è piuttosto sorprendente in questa stagione (vittoria nel girone contro il PSG, solo una sconfitta in 24 partite di campionato).

Con Agence France-Presse

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *