Italia: Samuel Umtiti preso di mira con canzoni razziste, il calciatore scoppia in lacrime

Samuel Umtiti, difensore francese del Lecce, è stato oggetto di urla e cori razzisti da parte di alcuni tifosi della Lazio durante una partita di mercoledì 4 gennaio.

Anche Lamic Panda è stato preso di mira

Il match, vinto dal Lecce (2-1), ha costretto l’arbitro a sospendere un attimo il match nella ripresa per insulti. razzisti è venuto “Dal settore ospiti occupato dai tifosi della Lazio”.Secondo l’agenzia italiana Ansa. Queste canzoni erano destinate ai francesi Samuele Umtitiin prestito al Lecce dal Barcellona, ​​ma se ne sono sentiti altri nel corso del primo tempo prendendo di mira lo zambiano Panda lamico.

Samuele Umtiti Erba poi uscito in lacrime al termine dell’incontro, applaudito dai tifosi leccesi. Le grida razziali furono oscurate dalle grida di incoraggiamento, i giallorossi (giallo e rosso, i colori del litchi) iniziarono tutti a gridare un nome, Samuele UmtitiIl club ha scritto su Twitter dichiarandolo in inglese “Sbarazzati del razzismo” Oltre alle immagini del giocatore francese.

> Da leggere anche: Mondo: Lewis Hamilton sostiene i giocatori francesi vittime del razzismo

“…come un vero eroe”

Dal canto suo, il presidente del Lecce, Saverio Stecchi Damiani, ha confermato a L.L.C Gazzetta dello SportNelle osservazioni riportate dai media francesi Europa 1: “Quando l’arbitro ha interrotto il match, in attesa della chiamata dell’annunciatore per fermare le urla razziste, Amtiti ha chiesto di riprendere il match, perché voleva rispondere in campo agli insulti che aveva ricevuto”..

secondo lui, Samuele UmtitiCampione 2018 con la Francia, “Comportati come un vero eroe”.

> TuttoNotizie sportive su LINFO.re

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.