Se ne parla di nuovo il remaster PS5, prova della sua morte

Voci che circondano il remaster per PS5 di Horizon Zero Dawn È in circolazione dall’inizio di ottobreMa da allora il problema non si è più ripresentato. Questo senza affidarsi alle indiscrezioni di Colin Moriarty, noto per le sue opinioni su PlayStation, che ha approfondito alcuni segreti durante il suo podcast Sacred Codes (accessibile solo su Patreon tramite paywall) mentre si lascia tornare su questo editor che ha causato uno sfogo inchiostro durante i primi rumori nel corridoio. Secondo Colin Moriarty, Guerrilla Games non sta lavorando a una versione PS5 restaurata, ma a un altro studio interno di Sony Interactive Entertainment. Se non fornisce dettagli sull’identità degli sviluppatori, sta sensibilizzando sul vantaggio di creare una versione modificata di un gioco uscito nel 2017 su PS4 e con una tecnologia già impeccabile.

Pensiamo tutti che Guerrilla stia facendo un remake di Horizon Zero Dawn, ma da quello che ho sentito è un’altra squadra.

Non sarebbe sorprendente se Guerilla Games non fosse coinvolta in questo remake/remake, dato che lo studio sta attualmente lavorando all’espansione principale di Burning Shores per Horizon 2 Forbidden West, così come al previsto Horizon: Call of the Mountain per PSVR 2 che sta sviluppando in collaborazione con un altro studio. Secondo le informazioni che sono già emerse, questo aggiornamento visivo di Horizon Zero Dawn su PS5 sarà accompagnato da miglioramenti tecnici, come il rendering in risoluzione 4K nativa, 60 fotogrammi al secondo e ricco di opzioni di accessibilità in più. Non sono sicuro che questo sia davvero importante…


READ  Recensione iPhone SE 2022: l'iPhone è già mezzo opaco

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.