Scienze. Thomas Pesquet è andato nello spazio per la seconda volta questa settimana

Per la seconda volta questa settimana, l’astronauta Thomas Bisquet ha lasciato la camera di equilibrio sulla Stazione Spaziale Internazionale (ISS) domenica come parte di un’attività extraveicolare (EVA).

L’astronauta francese è stato il primo ad attraversare la camera di equilibrio, seguito dall’americano Shane Kimbrough. Questo è il 240esimo volo nella storia della Stazione Spaziale Internazionale.

Obiettivo: installare pannelli solari

Il processo può essere visto in diretta sull’account YouTube della NASA. Come mercoledì scorso, l’obiettivo di oggi, per i due astronauti, era installare sei degli ultimi pannelli solari all’esterno della Stazione Spaziale Internazionale, al fine di aumentare la sua capacità di produzione di energia.

L’astronauta francese ha scritto in mattinata sul suo account Twitter: “Ci aspetta una giornata lunga ma incredibile”. Alle 13:42, lui e Shane Kimbrough hanno acceso la batteria interna della loro tuta, quindi hanno aperto il portello della camera di decompressione della Stazione Spaziale Internazionale. Thomas Pesquet è uscito per primo nel vuoto, seguito dal compagno di squadra.

Questo contenuto è stato bloccato perché non hai accettato i bot.

clic ” Sono d’accordo “, i congiurati verranno depositati e potrai visionarne il contenuto .

clic “Accetto tutti i traccianti”Autorizzi il monitoraggio dei depositi a memorizzare i tuoi dati sui nostri siti Web e app ai fini della personalizzazione e del targeting degli annunci.

Hai la possibilità di revocare il tuo consenso in qualsiasi momento.
Gestisci le mie scelte


Dopo un compito intermittente mercoledì on

Mercoledì, l’operazione di sette ore che ha coinvolto Thomas Pesquet e Shane Kimbrough ha dovuto affrontare diverse battute d’arresto, non essendo riuscito a completare il compito prefissato.

READ  Monsters of Science: come fa questo ragno ad allevare lucertole?

A metà, la missione è stata temporaneamente rinviata a causa delle preoccupazioni per la causa di Shane Kimbrough. I team della NASA hanno notato un’interruzione nella trasmissione dei dati per verificare le condizioni della sua tuta, nonché un improvviso aumento della pressione nel suo sistema di raffreddamento.

Shane Kimbrough è dovuto tornare alla camera di equilibrio della stazione e fare un reset. Quindi i due astronauti hanno spostato il pannello solare, ripiegandosi in un grande rotolo di circa 350 chilogrammi, nel punto in cui doveva essere installato. Lo hanno messo in sicurezza e hanno cercato di svelarlo, ma un problema di compatibilità ha interferito con il meccanismo, impedendogli di apparire.

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *