Non ti piacciono gli abbracci? Scopri perché secondo la scienza

Ci siamo sempre posti questa domanda: perché alcune persone amano gli abbracci più di altre? La scienza ha la risposta per noi.

Una domanda educativa?

Uno studio del 2012, pubblicato su psicologia globale, ha mostrato che i bambini cresciuti da genitori religiosamente religiosi danno di più quando diventano adulti. ” La nostra propensione per il contatto fisico, che si tratti di un abbraccio, una pacca sulla spalla o un dondolo, è spesso associata alla nostra prima infanzia. “,” Racconta a Susan Diggs WhiteProfessore, Università dell’Illinois settentrionale. I bambini privati ​​degli abbracci tendono a sentirsi a disagio nel mostrare affetto quando invecchiano. Pertanto, hanno ripetuto lo stesso schema con i loro figli.

« In una famiglia che non era un’abitudine fisica, i bambini possono crescere e seguire lo stesso schema con i loro figli. ’ fa notare il professore. Ma la regola non è universale, perché i piccoli, privati ​​degli abbracci, hanno sentito una mancanza e sono diventati molto affezionati. all’estremo” Alcuni bambini crescono sentendosi affamati al contatto. Diventano rabbia sociale che non può accogliere un amico senza un abbraccio o un tocco. Note di Degges-White.

Rispetto di sé e differenza culturale

Quindi l’educazione ha un impatto sul comportamento e sul modo in cui ci avviciniamo al contatto fisico. Il corpo svilupperà un sistema che rilascia ossitocina, l’ormone dell’amore e del legame sociale, durante l’abbraccio. Inoltre, la percezione di una manifestazione fisica delle emozioni influenzerà l’autostima. ” Le persone più aperte al contatto fisico con gli altri tendono ad avere un livello più alto di autostima.. Le persone con livelli più elevati di ansia sociale, in generale, possono essere riluttanti a impegnarsi in un contatto affettuoso con gli altri, compresi gli amici. Secondo il ricercatore. Capiamo meglio perché le persone che si coccolano più spesso e meno tese si ammalano. Secondo diversi studi.

READ  Vectice, una soluzione per i team di data science nelle grandi aziende, amplia il suo comitato esecutivo per aumentare la loro crescita

Infine, c’è anche un criterio culturale da tenere in considerazione. Secondo uno studio del 2019 dell’Università della California, Berkeley, americani e britannici si abbracciano e si toccano meno spesso dei francesi.

Leggi anche: jill z è come… un abbraccio!

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *