Il podio di Hamlin nella sua ultima Coppa del Mondo

Charles Hamlin ha concluso la sua carriera in Coppa del Mondo sul podio vincendo la medaglia d’argento nella staffetta dei 5000 metri domenica a Dordreich, in Olanda.

È stato un fine settimana molto speciale per il veterano pattinatore di short track che riparerà le sue lunghe lame dopo aver introdotto i Campionati del Mondo a Montreal a marzo.

• Leggi anche: Altre due medaglie per Kim Putin

Hamlin ha ricevuto una piccola festa dai suoi compagni di squadra sabato sera dopo le gare e ha ricevuto molti elogi.

“È stato il divertimento e la sorpresa che i miei compagni di squadra hanno prenotato per me sabato sera”, ha detto. Ci sono stati alcuni interventi e ho preso la parola per dire a tutti quanto sono orgoglioso di essere un membro della squadra nazionale. “

“Ho concluso un’impresa straordinaria vincendo l’argento nella staffetta”, ha continuato Hamlin, che ha vinto 142 medaglie in Coppa del Mondo, di cui 84 ​​in gare individuali. Mi sono goduto ogni momento e ho inspirato lentamente per alimentarmi di energia sulla passerella. Volevamo l’oro e abbiamo perso qualche millimetro dietro i coreani, ma la cosa più importante è stato il comportamento dei giocatori che hanno mostrato grande calma e adattabilità. “

Hamlin era degno di molte lodi. L’emittente interna lo ha descritto due volte come una leggenda vivente e la televisione olandese è stata la benvenuta. “Ero un po’ a disagio perché la mia carriera non era ancora finita, ma è commovente”, ha detto. Mi renderò conto di più di quello che hai fatto quando sei andato in pensione. Durante la mia intervista alla TV olandese, mi hanno paragonato a pattinatori del calibro di Victor Ann e Apollo Anton Ono. È incredibile essere nella stessa cerchia di questi due pattinatori e sentire il mio nome nella stessa frase. “

READ  Suarez, la folle inchiesta della giustizia italiana

Ancora in gioco

Nazionalità della Corea del Sud e della Russia, Ahn è la pattinatrice con il maggior numero di medaglie d’oro olimpiche, con sei, e anche la più detentrice di otto corone come Ono e l’italiana Ariana Fontana.

Nonostante non abbia collezionato medaglie individuali in questa stagione ai Mondiali, Hamlin è convinto di essere ancora in gioco. “Mi sarebbe piaciuto avere risultati migliori alla fine della settimana, ha ammesso, ma ho fatto delle belle gare che mi hanno dato fiducia e hanno dimostrato che potevo ancora competere con tutti e vincere, l’importante è non vincere ora. “

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *