Euro: il blues come straniero

Euro: il blues come straniero

Paul Roget, Media365: pubblicato lunedì 28 agosto 2023 alle 16:38.

Se non saranno tra i principali favoriti per gli Europei (28 agosto – 16 settembre), i Blues sperano di brillare per tutta la competizione, con Italia, Polonia, Slovenia e Serbia in testa.

E mentre le donne francesi e italiane si affronteranno martedì a Firenze, nei quarti di finale dell’Europeo femminile, anche le loro controparti maschili potrebbero ritrovarsi ad affrontare l’Europeo, che inizierà lunedì sera, ma non prima dei quarti. -finale. 1 euro, in vigore dal 28 agosto al 16 settembre in Italia, ma anche in Bulgaria, Macedonia del Nord e Israele, compresi La squadra Transalpins, campione del mondo e d’Europa, è la grande favorita.

Il blues non è lontano dai miei preferiti

La squadra contro cui i Blues hanno perso nella recente finale del Memorial Wagner a Cracovia, ha perso anche contro la Polonia prima di finire per battere gli sloveni. Tre avversari sono “ovvimente favoriti per vincere gli Europei” secondo il capitano tricolore Benjamin Tognotti. “Non siamo lontani, è comunque chiaro che se vogliamo vincere una medaglia, dovremo salire al livello di queste squadre”, spiega El Moharrak alla Federcalcio francese. Il che ci richiederà di essere stabili nel nostro gioco e di renderci conto che se avremo momenti di assenza, saranno difficili da superare. Adesso il viaggio è lungo prima di arrivare a Roma (dove si giocheranno semifinali e finali, ndr), il nostro obiettivo è aumentare il livello di gioco man mano che le partite procedono e acquisire fiducia in vista della fase decisiva. partite.”

READ  Società delle Nazioni: "Ho detto loro che avremmo scalato insieme la Jungfrau", spiega Reto Gertschen - rts.ch

Anche la Serbia, campione d’Europa 2019, è tra i potenziali favoriti dietro l’Italia, insieme a Polonia e Slovenia.E dietro di loro ci sono gli azzurri, almeno secondo il loro capitano. Gli attuali campioni olimpici non avrebbero potuto fare meglio del nono posto agli Europei e poi del quinto posto al mondo dopo aver vinto la Nations League, dalla quale sono stati eliminati ai quarti di finale quest’estate. I Blues sono allenati dall’italiano Andrea Gianni, che ha recuperato l’X Factor, e da Irvin Ngapith, che non ha giocato questa stagione dopo aver riportato un infortunio all’inguine (frattura del tendine del quadricipite della coscia destra). “È già nel gruppo del Bordeaux, la sua presenza nel gruppo, anche se non è in campo, per noi è importante perché porta qualcosa nella vita di tutti i giorni. Nell’energia che trasmette al gruppo. E anche se non è pronto Lo sappiamo fin dall’inizio. “Ci servirà per gli Europei”, ricorda Tognotti prima della partita. Apertura per la Turchia.

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *