Come impostare Apple Pay

Come impostare Apple Pay

Apple Pay è un modo molto conveniente per pagare finché utilizzi i dispositivi Apple. Invece di cercare nel portafoglio o nella borsa la carta che desideri, tira semplicemente fuori il tuo iPhone e toccalo alla cassa o al sistema del punto vendita per pagare immediatamente. La funzione ti consente anche di pagare altri o effettuare facilmente acquisti online. Inoltre, richiede Face ID, Touch ID o un PIN, che lo rendono anche sicuro. Non devi preoccuparti di lasciare la tua carta alla cassa per sbaglio e di dover affrontare il fastidio dell’annullamento della carta. Imparare a configurare Apple Pay è facile e veloce e potrai utilizzarlo subito.

Come impostare Apple Pay

Prima di configurare Apple Pay, dovrai verificare di disporre di un account Dispositivo compatibile. Avrai bisogno di un iPhone o iPad con Face ID o Touch ID oppure di un Apple Watch Series 1 o successivo. Hai anche bisogno di una carta supportata, ma fortunatamente Apple Pay è supportato dalla maggior parte delle principali banche. Infine, assicurati di avere un ID Apple e di aver effettuato l’accesso sul dispositivo con cui desideri utilizzare Apple Pay. Una volta effettuato l’accesso sarai pronto per aggiungere la tua carta per poter pagare utilizzando il tuo smartphone.

Come aggiungere una carta ad Apple Pay

Passaggio 1: apri l’app portafoglio

Innanzitutto, dovrai utilizzare il tuo iPhone o guardare per aprire l’app Wallet. Questa app è preinstallata sui dispositivi Apple, quindi non è necessario installarla prima.

Passaggio 2: aggiungi la tua carta di debito o credito

Una volta entrato nell’app Wallet, tocca l’icona + nell’angolo in alto a destra. Seleziona Carta di debito o di credito e poi Continua. Puoi aggiungere la tua carta in due modi. Innanzitutto, puoi utilizzare la fotocamera del telefono per acquisire il numero della carta, la data di scadenza e il nome. In secondo luogo, puoi aggiungere manualmente i dati della tua carta facendo clic su “Inserisci manualmente i dettagli della carta” nella parte inferiore dello schermo. Inserisci il tuo nome e il numero della carta, seguiti dalla data di scadenza e dal codice di sicurezza sul retro della carta. Quindi accetta i termini e le condizioni.

READ  Residenti a Montreal dai 55 anni in su: non aspettare di farti vaccinare al Palais des Congrès

Passaggio 3: verifica le tue informazioni

Il passaggio finale è convalidare la tua carta tramite e-mail, SMS o telefonata alla banca. Alcune banche potrebbero richiedere informazioni aggiuntive, come i dati del tuo conto, o utilizzare transazioni di prova per dimostrare che sei il titolare della carta. Una volta verificata la carta, sarai pronto per pagare con Apple Pay. Puoi anche scegliere di aggiungere la carta al tuo Apple Watch se ne hai una come passaggio finale del processo.

Come configurare Apple Pay su Apple Watch

Se desideri pagare con il tuo Apple Watch in modo da poter lasciare il telefono a casa, dovrai anche configurare Apple Pay sull’orologio. Per fare ciò, apri l’app Watch sul tuo iPhone associato. Quindi vai alla scheda “Il mio orologio”. Tocca Wallet quindi Apple Pay. Per aggiungere una nuova carta, segui i passaggi precedenti e seleziona Aggiungi al tuo orologio. Puoi anche scegliere di aggiungere qualsiasi carta approvata o carta che hai utilizzato in precedenza (carta precedente).

Personalizza le impostazioni di Apple Pay

Dopo aver aggiunto le tue carte ad Apple Pay, puoi modificare alcune impostazioni aggiuntive per migliorare la tua esperienza con Apple Pay. Per accedere a queste impostazioni, utilizza il tuo iPhone o iPad per andare su Impostazioni, quindi su Wallet e Apple Pay. Da lì, puoi scegliere di abilitare o disabilitare la necessità di fare doppio clic sul pulsante laterale per visualizzare le tue carte e abilitare o disabilitare la compilazione automatica di Apple Pay in Safari.

Inoltre, puoi consentire l’utilizzo del tuo telefono per confermare il pagamento su un Mac nelle vicinanze o aggiungere ordini direttamente all’app Wallet. Infine, puoi anche impostare la carta predefinita che viene selezionata quando vai a pagare qualcosa.

READ  baffi tosti

domande comuni

Esiste un limite di età per utilizzare Apple Pay?

Il limite di età per Apple Pay varia in base al Paese e alla regione, ma in generale è necessario avere almeno 13 anni per utilizzare il servizio.

Apple Pay e Apple Wallet sono la stessa cosa?

Anche se i due funzionano fianco a fianco, Apple Pay e Apple Wallet non sono la stessa cosa. Apple Pay è l’app che usi per pagare, mentre Apple Wallet è il luogo in cui memorizzi le tue carte di credito o debito da utilizzare con Apple Pay. Il portafoglio può anche contenere oggetti come biglietti per concerti, biglietti per il cinema, carte fedeltà e altri oggetti che potresti trovare in un portafoglio fisico.

Apple Pay è gratuito?

Sì, Apple Pay è gratuito. L’app stessa è preinstallata sul tuo dispositivo Apple e Apple non addebita alcuna commissione quando paghi con l’app. Inoltre, non sono previsti interessi o commissioni quando si utilizza Apple Pay Later.

Posso impostare Apple Pay con qualsiasi carta?

La maggior parte delle carte di credito e debito delle principali banche di tutto il mondo funziona con Apple Pay, ma non tutte le carte funzionano necessariamente con l’app. Puoi vedere l’elenco completo delle banche compatibili su Sito web della Apple.

Quanto tempo occorre per attivare una carta Apple Pay?

Bastano pochi minuti per aggiungere le carte al tuo Apple Wallet e saranno subito pronte per l’uso.

Posso utilizzare Apple Pay come carta di debito?

Sì, se aggiungi una carta di debito ad Apple Wallet, puoi utilizzare Apple Pay come carta di debito.

READ  Definizione | Artrite settica - artrite infettiva

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *