C3: Cavani e Fernandez Shahid Roma e Manchester United con un piede in finale

Con una doppietta e assistito da Edinson Cavani e Bruno Fernandez, il Manchester United ha conquistato una vittoria molto comoda (6-2) sulla Roma, nell’andata delle semifinali di Europa League giovedì.

Con una doppietta e assistito da Edinson Cavani e Bruno Fernandez, il Manchester United ha conquistato una vittoria molto comoda (6-2) sulla Roma, nell’andata delle semifinali di Europa League giovedì.

In una partita del tutto folle segnata da tre sostituti infortunati, tra cui un infortunio del portiere nel primo tempo, la squadra italiana, più un calcio di rigore da ciascuna parte, i Red Devils hanno dato loro il vantaggio.

Una settimana prima del ritorno allo Stadio Olimpico, ha fatto una buona scelta nella finale del 26 maggio a Danzica (Polonia), che ha subito 4 fallimenti consecutivi in ​​questa fase, in tutte le competizioni, compresa la scorsa stagione contro il futuro vincitore della C3, il Siviglia .

Tecnicamente e fisicamente superiori, non si sono fatti prendere dal panico quando gli italiani sono avanzati verso la fine del primo tempo, regalando loro un 5-0 nel secondo tempo.

Contrariamente alle sue cattive abitudini, il Manchester United ha iniziato bene la partita, e presto i romani sono stati messi sotto l’estintore e la partita di apertura non è lunga.

Il centrocampista del Manchester United Bruno Fernandez (a sinistra) celebrato dal collega brasiliano Fred dopo un gol contro la Roma nella semifinale di andata della semifinale di European League il 29 aprile 2021 a Manchester

Paul Ellis – Agence France-Presse

Un breakout di Paul Pogba, che ha eliminato tre avversari in dribbling, consegna perfetta di Cavani alla gara di Fernandez, un piccolo scoop del portoghese perfettamente bilanciato per tirare la palla al portiere e il ritorno disperato di Brian Cristante, il movimento del triangolo è stato superbo . Perché non può essere fermato (1-0, 9).

READ  I tifosi incontrano Remco Evenepoel prima del Giro: "Siamo felicissimi di vederlo correre di nuovo alla fine"

Di testa sott’acqua, la Roma, che ha perso al quinto minuto il centrocampista francese Jordan Ferretot, è comunque riuscita a tornare al suo primo attacco in area avversaria.

Interferendo per bloccare un centrocampo, Pogba ha involontariamente toccato la palla con il braccio, e ha offerto un calcio di rigore intorno a Lorenzo Pellegrini (1-1, 15).

– Recital per “Eddie” e Bruno –

Forse al campione del mondo Ole Gunnar Solskjaer sarà impedito di difendere in casa, poiché ha fischiato 4 dei suoi ultimi 6 rigori contro il Man United nel suo giardino.

Il centrocampista del Manchester United Paul Pogba segna un colpo di testa contro la Roma nell'andata della semifinale di Europa League il 29 aprile 2021 a Manchester.

Il centrocampista del Manchester United Paul Pogba segna un colpo di testa contro la Roma nell’andata della semifinale di Europa League il 29 aprile 2021 a Manchester.

Paul Ellis – Agence France-Presse

Gli italiani avanzano anche grazie a Eden Djikko, che ha segnato il suo sesto gol nelle ultime 5 partite all’Old Trafford, dopo un lavoro di squadra impressionante (1-2, 33).

Dopo aver visto il suo portiere Pau Lopez (28) e il suo pistone sinistro Leonardo Spinazzola (37) uscire dallo stadio prima dell’intervallo, la Roma ha continuato ad avanzare, dopo uno strepitoso fallimento di Cavani che ha intercettato un pallone all’ingresso del tetto (45 + 2 ).

Il match è stato rinviato per il giocatore uruguaiano che ha trovato la nicchia sul piede piatto dopo che Jamil ha mandato Fernandes al pareggio (2-2, 48 ° posto), prima di approfittare di un errore di mano del sostituto portiere con un tiro non fortissimo Aaron Wan-Bissaka, e ha dovuto solo spingere la palla a Down per restituire la preferenza alla sua squadra (3-2, 64 ° posto).

READ  L'Italia sta avviando un processo di smantellamento molto graduale

I suoi gol di 11 e 12 in 13 partite contro la Roma e due azioni frutto dell’errore di Chris Smalling, che in precedenza aveva giocato dalla Casa Rossa, sono stati molto costosi.

Il centrocampista della Roma Lorenzo Pellegrini segna dal dischetto del rigore al Manchester United nell'andata della semifinale di Europa League il 29 aprile 2021

Il centrocampista della Roma Lorenzo Pellegrini segna dal dischetto del rigore al Manchester United nell’andata della semifinale di Europa League il 29 aprile 2021

Paul Ellis – Agence France-Presse

Eddie ha continuato il suo romanzo presentando l’ultimo gol di Mason Greenwood, appena in gioco (6-2, 86 °).

Nel frattempo, Smalling, che di certo non ci è riuscito, ha ricevuto un duro calcio di rigore per un fallo su Cavani, toccato da Fernandez (4-2, 71), che ha segnato un gol per Pogba in questa festa per il colpo di testa (5-2, 75 ).

Per ritrovare una traccia dei sei gol dello United in Coppa dei Campioni, dobbiamo tornare sul 7-2 nel 2007 … sulla Roma.

AFP / Manchester (Regno Unito) (AFP) / © 2021 AFP

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *