Biden critica l'incontro tra Trump e Orban

Biden critica l'incontro tra Trump e Orban

(Filadelfia) – Il presidente americano Joe Biden ha criticato venerdì il suo rivale repubblicano, Donald Trump, durante il suo incontro con Viktor Orban, affermando che il primo ministro ungherese cerca di instaurare una “dittatura”.


Viktor Orban ha incontrato venerdì il suo “caro amico” Donald Trump nella sua roccaforte in Florida, e il primo ministro ungherese è uno dei rari leader in Europa a sperare che il candidato repubblicano vinca le elezioni presidenziali di novembre battendo il democratico Joe Biden.

“Sapete chi incontrerà oggi a Mar-a-Lago?”, ha detto Joe Biden ai suoi sostenitori durante un comizio elettorale. “L'ungherese Orban, che ha apertamente dichiarato di non credere che la democrazia funzioni e che cerca (di stabilire) una dittatura”.

“Vedo un futuro in cui difenderemo la democrazia, non in cui la indeboliremo”, ha insistito l’81enne democratico, avendo fatto di questo tema uno degli argomenti della sua campagna contro Donald Trump.

Venerdì sera, Viktor Orban ha pubblicato su Facebook una sua foto accanto all'ex presidente, sottotitolando lo slogan di Trump: “Make America Great Again”.

Gladden Babin, un collaboratore di Orban, ha dichiarato: “La visita si è concentrata sulla costruzione delle relazioni tra i conservatori americani e ungheresi e sui benefici che potrebbero derivare dall’elezione del presidente Trump a novembre”.

Da parte sua, Joe Biden ha denunciato ancora una volta le dichiarazioni dell'ex presidente, 77 anni, che, a suo dire, hanno incoraggiato il presidente russo Vladimir Putin a invadere i paesi della NATO.

L’Ungheria è l’unico membro dell’UE ad aver mantenuto stretti rapporti con il Cremlino nonostante l’invasione dell’Ucraina da parte della Russia nel febbraio 2022.

READ  Joe Biden e Xi Jinping si misurano in un lungo scambio di battute

Viktor Orban rifiuta di inviare qualsiasi sostegno militare all’Ucraina e chiede regolarmente un cessate il fuoco, convinto che Kiev non possa vincere.

Allo stesso modo, Donald Trump sta spingendo i suoi sostenitori al Congresso a bloccare 60 miliardi di dollari in aiuti militari statunitensi a Kiev, sostenuti dal presidente Joe Biden.

“Non stiamo giocando a dadi, solo contare sul ritorno del presidente Donald Trump è l'unico approccio ragionevole per l'Ungheria”, ha detto Viktor Orbán all'inizio della settimana.

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *