Allen: Data di uscita e tutto ciò che devi sapere

Dopo il suo debutto internazionale fuori concorso al 74esimo Festival di Cannes, “Fake Biography” è stato un successo al botteghino francese e uscirà nelle sale da Universal Pictures e Lucky Red.

Aline, arriva in Italia un film su Celine Dion

Diretto, scritto (con Brigitte Bock) e interpretato da Lemercier, Allen – The Voice of Love dà vita al viaggio umano e artistico di Celine Dion. Tutto inizia quando Celine, che ha una voce insolita, incontra il produttore Guy-Claude.

Si sono conosciuti quando lei aveva 12 anni e lui 38. Jay-Claude si rese presto conto che con il suo timbro e il suo disco, Allen poteva diventare il più grande cantante del mondo. Il loro rapporto professionale si è trasformato in qualcosa di più profondo e hanno ottenuto un successo clamoroso che è rimasto nella famiglia del produttore e nel suo amore crescente.

Prodotto da Rectangle Productions e Gaumont, il film beneficia di un cast di prim’ordine, a cominciare da Valérie Lemercier, attrice talentuosa e versatile, due volte vincitrice del César (per The Visitors e A Little Chance, A Little Desire) e che nel suo sesto film da regista. L’attrice, nonostante le numerose registrazioni che ha registrato a partire da Valérie Lemercier nel 1996, deve ancora cantare i brani per la colonna sonora: la voce di Allen è quella di Victoria Seo, la cantante francese (di evidenti origini italiane: il suo vero nome è Victoria Petrocello) è stato lanciato nel suo paese da The Voice.

Il personaggio di Guy-Claude è chiaramente ispirato a Rene Angell, marito e manager della Dion, scomparso nel 2016 all’età di 74 anni (di cui 22 passati al fianco del cantante) dopo una lunga battaglia contro il cancro. È interpretato dal famoso umorista del Quebec Sylvain Marcel. Di seguito gli attori principali con i loro personaggi.

READ  Madonna è irriconoscibile da 63 anni! Volto giovane e trasformato, i suoi fan si chiedono... Le foto del suo compleanno in Italia

Aline The Voice of Love: uscito in Italia il 20 gennaio

Nelle note di regia, Lemercier descrive l’autobiografia come una rappresentazione spirituale e satirica di Dion, come “Celine è un piccolo pagliaccio e la prima a prendersi gioco di se stessa” e “una principessa del cinema senza principessa, ma con bei vestiti e glamour, capelli gonfi e un’altezza di decibel.”

Allen è stato ben accolto dalla critica ed è stato un clamoroso successo al botteghino in Francia: solo nel primo fine settimana della sua uscita, ha distribuito mezzo milione di biglietti nelle sale. Per vederlo in Italia bisognerà attendere il 20 gennaio 2022: ecco il trailer ufficiale.

“Analista. Creatore. Fanatico degli zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Amante dell’alcol.”

You May Also Like

About the Author: Drina Lombardi

"Analista. Creatore. Fanatico di zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Appassionato di alcol."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *