A sorpresa, la Cremonese ha eliminato il Napoli dalla Coppa Italia

La Cremonese si è assicurata la qualificazione ai quarti di finale di Coppa Italia martedì, battendo il Napoli 5-4 in casa del Pens (dopo 2-2). Bickle ha sbalordito quasi tutti allo stadio di Diego Armando Maradona al 18 ‘e ha portato in vantaggio l’ultimo club della Serie A, ma i padroni di casa hanno reagito rapidamente.

Al 33′ Juan Jesus è al posto giusto per ristabilire il pareggio e tre minuti dopo Giovanni Simeone porta in vantaggio il Napoli. La ripresa non offre molte occasioni, ma la Cremonese stupisce ancora una volta tutti realizzando il 2-2 grazie ad un colpo di testa all’87’ del ghanese Avena Gyan. Un gol segnato ai supplementari a Diego Armando Maradona.

E all’inizio dei tempi supplementari la Cremonese ha subito una battuta d’arresto. Cernicola ha subito il suo secondo giallorosso al 100′, lasciando la squadra di Davide Ballardini a corto contro la capolista. Nonostante questo, con Oshimen già in campo, la squadra di Luciano Spalletti non è riuscita a capitalizzare un gioco solido e la partita si è conclusa ai calci di rigore.

Con sorpresa di tutti, il Napoli si fermò. A differenza della Cremonese, Lobotka sbaglia il rigore che qualifica gli ospiti al turno successivo. La Cremonese raggiunge ora Inter, Roma, Torino e Fiorentina nei quarti di finale di Coppa Italia.

READ  Italia: Firenze con i lottatori "Calcio Storico", un misto di calcio, wrestling e rugby

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.