3 cose da sapere su Tre Piani, l’ultimo film di Nanni Moretti

A Cannes la scorsa primavera, Nani Moretti ha presentato ufficialmente il suo tredicesimo lungometraggio. Se il regista italiano non vince la seconda Palma d’Oro – che ha ricevuto nel 2001 stanza del figlio Il suo film, tuttavia, era uno dei film più attesi del festival. Ecco tre cose da sapere sull’ultimo film del regista 68enne.

Tratto da Tre Piani di Nanni Moretti.

1. tre piani Citazione da Roman

Per questo film Nani Moretti ha adattato il capolavoro letterario tre piani Dello scrittore israeliano Eshkol Nevo [Gallimard, 2018]. dopo il suo film Analfabeta Nel 2015, Nani Moretti è stata un’ispirazione. Una scrittrice devota, Federica Pontremoli, gli consigliò di leggere questo romanzo. Sedotto da questa incredibile trama, Nanni Moretti decide poi di adattarla. Chiama Eshkol Nevo per ottenere la sua approvazione. Quando l’israeliano riceve un’e-mail da uno dei suoi registi preferiti, inizialmente crede nell’inganno. Anche se gli piace La messa è finita (1985) dove note personali (1993) Lo scrittore è cauto ed esitante perché le precedenti citazioni dei suoi film lo hanno lasciato con l’amaro in bocca. Dopo alcune discussioni con l’italiano, Eshkol Nevo ha ceduto i suoi diritti. Tuttavia, si rifiuta di partecipare alla scrittura della sceneggiatura e alle scelte del casting. Nani Moretti cattura completamente questa storia cancellando i riferimenti agli eventi politici israeliani. Basato sulla sequenza di tre storie indipendenti, Nanni Moretti rompe la struttura del romanzo intrecciando trame per infondere più leggerezza a questi tragici racconti.

Tratto da Tre Piani di Nanni Moretti.

2. Il primo adattamento di Nani Moretti

READ  Una nuova prospettiva di vita per la diversità culturale sullo schermo

Se ha personificato un’arroganza mutevole dagli anni ’70, Roman non ha mai adattato un romanzo o un’opera teatrale per il cinema. Se aveva vent’anni, sognava di adattare il romanzo cospirazione (1938) di Paul Nizan, non aveva mai provato un simile esercizio prima. Nani Moretti di solito scrive ogni suo film basandosi sulla sua vita personale, come fa leiaprile (1998), dove interpreta un giovane preoccupato per la nascita di suo figlio e per le elezioni legislative in Italia. Quando non interpreta attori professionisti, Nani Moretti gioca con la sua famiglia, come sua madre aprile (1998) e suo padre in ecco Bombo (1978). Riunire un team di lavoro completamente professionale, tre piani Sembra rimuovere ogni riferimento alla vita del regista pur rimanendo, per una volta, completamente fittizio. in un tre pianiQuesta volta, Nani Moretti interpreta un vecchio giudice secco e severo che si rifiuta di perdonare le trasgressioni della sua giovinezza. Ma forse è, ancora una volta, un richiamo irresistibile al suo passato?

Tratto da Tre Piani di Nanni Moretti.

3. Il poster svela già la trama

Le locandine dei film di Nani Moretti sono tra le migliori del cinema europeo. manifesto francese per tre piani Non un’eccezione alla regola. Firmato dall’agenzia di design parigina Sentenza, il poster funziona come un rebus. Il disegno, dalle linee semplici e ingenue, rappresenta l’edificio romano dove abitarono le tre famiglie. In una strada lontana dal trambusto della città, l’edificio diventa il piccolo teatro della vita di questi tre clan. Sul poster, tutti i personaggi sono raccolti davanti all’edificio, ma lo sfondo è molto più interessante. Su una facciata di mattoni rossi con grandi finestre illuminate, sono stati affissi indizi sulla trama. A sinistra, un’auto è affondata in un muro rotto lasciando un cattivo presagio… Tutti i dettagli, nascosti nei quattro angoli del poster, costituiscono uno degli elementi della trama. E questo è il genio di Tata Moretti: nulla è lasciato al caso.

READ  Italia - 34 ° giornata - Serie A: il Milan si aggrappa all'Europa e lo scudetto si allunga verso l'Inter

tre pianiDi Nanni Moretti, attualmente nelle sale.

You May Also Like

About the Author: Drina Lombardi

"Analista. Creatore. Fanatico di zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Appassionato di alcol."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *