Sofyan Amrabat sotto il fuoco della critica in Italia

Sofyan Amrabat sotto il fuoco della critica in Italia

Sofyan Amrabat è uno dei giocatori che ha contribuito al viaggio del Marocco in Qatar, diventando la prima squadra africana della storia a raggiungere le semifinali del Mondiale. Il 26enne centrocampista ha guidato molti club europei, tutti i campionati messi insieme. Tutti volevano avere un giocatore con le potenzialità del Leone dell’Atlante, riferisce mondo undici.

Da leggere:Liverpool e Atlético Madrid, la guerra per ingaggiare Sofyan Amrabat

La Fiorentina sperava di capitalizzare il talento mostrato in Qatar con la Nazionale, ma da quando è tornato al club, secondo quanto riferito, il giocatore sarebbe stato “irriconoscibile” nella partita contro il Torino. La Gazzetta dello Sport assegnagli un punteggio di 4,5/10. “Irriconoscibile rispetto all’Amrabat dei Mondiali”, scrive il quotidiano. Anche i tifosi italiani hanno inondato il web di dure critiche e commenti dopo la sconfitta contro la Fiorentina.

Da leggere: la Fiorentina giustifica la panchina di Sofyan Amrabat

Per alcuni il giocatore marocchino non è riuscito a convincere dal suo rientro, perché il club è riuscito a vincere in campionato solo durante la partita contro il Sassuolo e durante la quale è rimasto in disparte. Recentemente dichiarato incedibile nonostante le proposte di diversi club, i dirigenti potrebbero ricredersi sullo scarso rendimento del centrocampista.

Da leggere: Sofyan Amrabat: prende forma il trasferimento al Barcellona

Tuttavia, è stato visto sugli spalti del Camp Nou durante la partita tra Barça e Getafe. Questa presenza sarebbe la prova di un’imminente partenza di Sofyan Amrabat in Spagna.

READ  Agricoltura italiana in sofferenza

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *