Rabiot, Mendy, Thuram, Areola… gli alti e bassi del weekend

Rabiot, Mendy, Thuram, Areola… gli alti e bassi del weekend

Paul Roger, Media365: pubblicato lunedì 4 dicembre 2023 alle 12:28.

Trova i migliori nazionali francesi all’estero, con Adrien Rabiot, Ferland Mendy e Marcus Thuram che impressionano, mentre Alphonse Areola ha giocato la sua ottava partita consecutiva con almeno un gol subito.

Superiore

Adrien Rabiot (Juventus)

Se la Juventus soffre nella vittoria per 2-1 sul Monza venerdì sera, in apertura del 14esimo turno del campionato italiano, la Vecchia Signora, seconda in classifica dell’Inter, può ringraziare Adrien Rabiot. Miglior giocatore della partita, il centrocampista francese ha aperto le marcature prima con un potente colpo di testa da calcio d’angolo (12), prima di diventare il passante decisivo per il gol vittoria del Torino segnato da Federico Gatti ai supplementari (90+4), pochi istanti dopo il pareggio dei locali.

Ferland Mendy (Real Madrid)

Ha iniziato per la quinta volta consecutiva in tutte le competizioni con Carlo Ancelotti sabato durante la vittoria del Real Madrid sul Granada (2-0), e Ferland Mendy ha dato una buona prestazione, davvero difensivamente, ma anche da un punto di vista offensivo. Ha concluso questa partita della 15esima giornata del campionato spagnolo con statistiche rare: con 71 passaggi riusciti su 71, cioè il 100%, l’ex Lione non ha sbagliato un solo servizio durante questa partita, che ha permesso al club del Merengue di rimontare. ai vertici della classifica. Il Girona è in testa alla classifica.

Marcus Thuram (Inter)

Lo choc della 14esima giornata del campionato italiano di calcio, domenica sera, ha sorriso all’Inter, capolista del campionato italiano, più che mai dopo la vittoria per 3-0 allo Stadio Diego Armando Maradona. Una partita nella quale Marcus Thuram ha confermato il suo buon livello. E mentre era sul punto di segnare in avvio di partita, il figlio maggiore di Lilian Thuram, da distanza ravvicinata, ha segnato il terzo gol della sua squadra all’85esimo minuto: ora ha 5 gol e 6 assist in 14 partite di Serie A. ha già tutte le carte in regola per il club lombardo.

READ  MotoGP - Austin: Bastianini vince e riconquista la testa della classifica - rts.ch

flop

Alfonso Areola (West Ham)

Se domenica non ha fatto molte parate, durante il pareggio tra West Ham e Crystal Palace (1-1), non ha avuto molto da rimproverarsi per il pareggio segnato da un altro ex parigino, Odsonne Edouard, Alphonse Areola. È riuscito a mantenere la porta inviolata per un periodo più lungo. Il campione del mondo 2018 ha così giocato l’ottava partita consecutiva in tutte le competizioni subendo almeno un gol.

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *