Edward Mendy è stato colpito da Donnarumma “perché è africano e senegalese”, secondo Bay.

Lunedì Gianluigi Donnarumma ha vinto la Yashin Cup come miglior portiere dell’anno. Al microfono di Canal + Sport Afrique, Habib Bey si è lamentato del trattamento di Edward Mendy, ma ha brillato con il Chelsea, ma è stato davanti all’italiano per ulteriori motivi sportivi e soprattutto per i media.

Vincitore della Champions League con il Chelsea, Edward Mendy continua a mostrare lo spirito con ciascuna delle sue partite in premier League con gli azzurri. Brilla nelle gabbie del club londinese, il 29enne senegalese non è stato nominato portiere dell’anno durante il galà del Pallone d’Oro. I 170 giornalisti invitati a votare hanno preferito Gianluigi Donnarumma, vincitore della Yachting Cup. Niente di più e niente di meno che uno scandalo per Habib Bey.

“Eccolo, c’era scritto nella lista. C’era scritto nella lista, ed era già scritto anni fa, attaccando il consulente di Canal + Sport Africa. Era scritto anche alla FIFA quando hanno twittato dove hanno messo il portiere Edward Mendy. senza maglietta, in sottofondo e nascosto. È un dato di fatto. Bisogna saperlo sentire e smetterla di essere ipocriti”.

>> Pallone d’Oro: informazioni in tempo reale

Mendy è un atleta migliore di Donnarumma

Dopo la prima grande fanfara contro i termini di assegnazione del prestigioso premio, Habib Bey ha voluto richiamare le prestazioni sportive di Edward Mendy nel corso dell’anno con ben 28 partite senza segnare in 50 partite (20 su 54 con Donnarumma) . E non solo durante gli Europei dove il suo rivale italiano, il miglior giocatore del torneo, è riuscito a farlo.

“La verità è che hai visto le statistiche. Il numero di porta inviolata per Edward Mendy è molto più importante di Donnarumma, lascia di nuovo l’allenatore della Stella Rossa. La stagione nel suo complesso è molto più ricca di successi per Mendy che per Donnarumma, ci siamo ha premiato un giocatore con più di un mese di gara e la sua stagione al Milan che non è male, ma penso che Edward Mendy abbia avuto una stagione migliore nel suo girone con il Chelsea oltre che in Champions League”.

READ  Il Manchester City cerca di reclutare Romelu Lukaku

Bey: “La sua scelta non brilla come l’Italia”

Tollier della squadra senegalese con cui ha giocato 15 partite dal novembre 2018, Edward Mendy sta spingendo la mancanza di reputazione dei Teranga Lions secondo Habib Bey nonostante la loro potenziale qualificazione per la prossima Coppa del Mondo. Brillante per club e scelta, l’ex portiere del Rennes non dovrebbe essere vittima della copertura non mediatica del calcio africano secondo Bey.

“No! Non esiste un anno eccezionale. Perché valutiamo un Euro più della Champions League? Che cos’è un anno straordinario? Un anno straordinario sono dodici mesi, non un mese di competizione. Fermiamoci a questa ipocrisia per dire che c’è un Euro e che è un anno straordinario. Dieci mesi, Edward Mendy è il miglior portiere d’Europa. Non c’è nemmeno un dibattito”.

Ha ribattuto sui motivi per cui avrebbe potuto essere negato questo premio Yachine che gli ha teso le braccia, e l’amante di Bai è stato ancora più chiaro rispondendo a tac-o-tac.

“Perché gli africani e i senegalesi. La sua scelta non brilla perché l’Italia oggi può brillare nell’alone mediatico, ha finalmente rimpianto l’ex difensore dell’OM. Oggi si considera, dicono anche gli allenatori, che il CAN è un piccolo torneo… e tutte quelle cose che significano che non riconosciamo nessun nazionale africano, o un giocatore polacco come Lewandowski, perché riconosceremo un nazionale europeo o italiano come Donnarumma. E un portiere di trasferimento. Edward Mendy è stato migliore di Donnarumma per dodici mesi”.

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *