Qualificazioni ai Mondiali: l’Italia batte l’Irlanda del Nord (2-0) grazie a Berardi e Immobile

L’Italia non ha tremato. Giovedì sera la Squadra Azzurra ha battuto (2-0) l’Irlanda del Nord, nella prima giornata di qualificazioni ai Mondiali. Allo stadio Ennio Tardini di Parma sono bastati i gol di Domenico Berardi (14 °) e Ciro Immobile (39 °) a fare la differenza in questo incontro. Gli uomini di Roberto Mancini prendono ovviamente il comando nel Gruppo C, mentre i protetti di Ian Baraclough sono ultimi.

Domenico Berardi è il primo giocatore a segnare in tre partite consecutive con la nazionale italiana di Roberto Mancini. L’attaccante del Sassuolo ha quindi aperto le marcature per la sua famiglia, poco prima del quarto d’ora di gioco, con un potente tiro dalla sinistra ad angolo chiuso (14 °, 1-0). L’obiettivo è arrivato quando l’Italia dominava già scandalosamente i dibattiti.

Lega delle Nazioni

L’Italia non ha tremato e ci sarà

18/11/2020 alle 21:37

L’Irlanda del Nord invece ha spinto nel secondo tempo

Decisivo anche il suo trio d’attacco. Oltre a Berardi, Lorenzo Insigne, che ha trovato lui stesso il telaio (23 °), è diventato un passante decisivo per Ciro Immobile. Lanciato alla perfezione in profondità, il centravanti è finito in contropiede, da sinistra (39 °, 2-0). La star della Lazio Roma ha dovuto farlo tre volte prima di ingannare Bailey Peacock-Farrell in questo incontro. Nei primi due è stato il portiere avversario ad avere l’ultima parola, prima sul tiro da destra (11 °), poi sul recupero da distanza ravvicinata (16 °).

Dopo aver fatto la pausa, l’Italia non ha mai inquadrato nemmeno una volta. Ciò non toglie che la Nazionale abbia lasciato il pallone all’avversario (67% di possesso). Gianluigi Donnarumma, nonostante non abbia avuto assolutamente nulla da fare per i primi 55 minuti, ha poi dovuto lavorare più volte. Al 56 ‘il portiere rossonero si è illustrato con una decisiva doppia parata, contro Gavin Whyte, dopo un brutto passaggio di ritorno di Manuel Locatelli, poi sul recupero da distanza ravvicinata di Michael Smith.

READ  Covid, la Toscana si è svegliata in arancione. Giani anticipa il dato di oggi: +753 / LIVE

Alla fine della partita, Donnarumma è stato vigile anche sul lontano tiro di Steven Davis (83 °), per mantenere la porta inviolata e consentire all’Italia di vincere nuovamente in casa. Roberto Mancini è inoltre uno dei tre allenatori ad essere rimasto imbattuto nelle prime quindici gare casalinghe con la Squadra Azzurra, con Enzo Bearzot e Marcello Lippi. Per quanto riguarda il resto del programma, questa domenica l’Irlanda del Nord affronterà in amichevole gli Stati Uniti e l’Italia si recherà in Bulgaria.

Lega delle Nazioni

Dallo shock svedese alla rivoluzione Mancini: l’Italia, storia di un rinascimento

17/11/2020 alle 22:37

Lega delle Nazioni

Il Blue Team apre le Final Four

15/11/2020 alle 21:39

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *