chi sostituirà Grégory Alldritt contro l'Italia?

chi sostituirà Grégory Alldritt contro l'Italia?

Portato in barella al 50' in Scozia sabato scorso, il capitano francese Grégory Alldritt sarà assente dalla reception dell'Italia a Lille il 25 febbraio. Come se la caverà Fabien Galthié con tutto questo?

Come sarà il XV di Francia domenica 25 febbraio allo Stade Pierre-Mauroy? Di fronte all'Italia, Fabien Galthié sarà tentato di mantenere i suoi dirigenti o potrà lanciare le sue giovani pepite? Una cosa è certa: Grégory Alldritt non indosserà la fascia da capitano.

Il terzo di fila di La Rochelle si è infortunato durante la vittoria strappata dei Blues in Scozia sabato scorso (20-16). Si apriva sopra il ginocchio sinistro ed è stato cucito direttamente allo stadio. Quelli intorno a lui dicono che sarà assente per almeno due settimane per dare il tempo alla ferita di guarire.

Ollivon molto probabilmente capitano

Sorgono allora due domande: chi assumerà la carica di capitano e chi partirà al centro della terza linea? A Murrayfield, è stato il flanker Charles Ollivon (primo capitano dell'era Galthié prima di cedere la fascia ad Antoine Dupont) ad assumere il ruolo di capitano quando Grégory Alldritt è uscito in barella al 50esimo. Logicamente i tolonesi guideranno ancora una volta gli Azzurri contro la Squadra Azzurra.

Al numero 8 sono plausibili due scenari a seconda della squadra che Fabien Galthié vuole presentare.

Scenario 1: continuità

Se il tecnico francese scommettesse sui suoi dirigenti, dovrebbe schierare François Cros sulla terza linea centrale. Lo scorso fine settimana, l'esterno del Tolosa è scivolato al centro per prendere il posto di Alldritt e Paul Boudehent è entrato sulla sinistra.

Ciò darebbe quindi una terza linea Paul Boudehent – François Cros – Charles Ollivon (c) In panchina, potremmo quindi vedere l'insediamento di Esteban Abadie che metterebbe gli occhi sui suoi primi minuti con il XV di Francia.

READ  Anteprima Grecia - Italia: gli italiani riescono a fermare il mostro Giannis?

Scenario 2: la novità

Fabien Galthié sostiene l'esperienza comune, i punti di riferimento collettivi, ma l'Italia potrebbe essere l'occasione ideale per testare i giovani gioiellini che sono entrati nel gruppo francese da fine gennaio. In questo caso, Alexandre Roumat del Tolosa potrebbe iniziare l'incontro con il numero 8 sulle spalle?

Detentore indiscutibile di questa posizione nel club, lo staff dei Blues lo ha invece portato in seconda linea per sostituire Cameron Woki contro la Scozia per la sua prima presenza. Il suo posizionamento dipenderà in particolare dal terreno fertile della seconda fila, mentre Romain Taofifenua è stato costretto al ritiro poco prima dell'Irlanda (infezione alla gamba) e Thibaud Flament (punta del piede) ed Emmanuel Meafou (ginocchio) sembrano troppo bassi per l'Italia.

Articoli principali

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *