Novak Djokovic abbandona anticipatamente l’Open d’Italia

Novak Djokovic abbandona anticipatamente l’Open d’Italia

È stata la prima partita di Djokovic dopo l’incidente in cui è stato colpito alla testa con quella che sembrava essere una borraccia o una bottiglia d’acqua venerdì mentre firmava autografi.

Djokovic è partito con un doppio fallo e le cose non sono migliorate molto per il serbo, sei volte campione a Roma.

“Ho comunque dormito bene nonostante il mal di testa”, ha detto Djokovic. “Sabato è andato bene, quindi ho pensato che stavo bene. Forse lo sono, forse no”.

“Voglio dire, oggi è come se un giocatore completamente diverso avesse messo le mie scarpe. Nessun ritmo, ritmo o equilibrio su nessun colpo. Questo è un po’ preoccupante. Dovrò sottopormi ad alcuni esami.”

-Novak Djokovic

Vincitore di 24 tornei del Grande Slam, Djokovic vuole migliorare il suo gioco sulla terra battuta in vista del Roland Garros, dove è il campione in carica. Il 26 maggio inizieranno gli Open di Francia.

La sconfitta al terzo turno ha segnato la peggiore prestazione di Djokovic agli Open d’Italia. Aveva perso solo una volta contro un avversario non tra i primi 10 a Roma, dove non aveva mai perso prima dei quarti di finale.

Numero 1 dell’ATP, Djokovic ha perso le sue prime due game di servizio. Ha perso in soli 68 minuti, concedendo la vittoria al 26enne cileno commettendo un quinto doppio fallo.

“Sto cercando di assorbire tutto questo e di svegliarmi”, ha detto Tabilo, dopo la vittoria più importante della sua carriera. “Volevo solo cercare di contenere il nervosismo e colpire bene la palla. Verso la fine della partita le mie braccia cominciavano ad essere stanche, ma ho cercato di non pensarci. Non posso credere a quello che è successo.”

VEDI ANCHE | Félix Auger-Aliassime spera di ispirare più di uno con il suo viaggio storico

Altri risultati agli Open d’Italia

Sabato Rafael Nadal, 10 volte titolato al Foro Italico, è stato sconfitto 6-1 6-3 da Hubert Hurkacz al terzo turno.

Da parte sua, la terza testa di serie Alexander Zverev ha vinto 7-6 (3), 6-2 contro il favorito locale Luciano Darderi. Il tedesco ha messo a segno 12 ace nel match, mentre Darderi ne ha centrati quattro.

In campo femminile, la numero due del mondo Aryna Sabalenka ha sconfitto Dayana Yastremska 6-4, 6-2.

Maria Sakkari ha vinto il suo duello contro Anhelina Kalinina 7-6 (4), 6-0. Dopo un primo round di un’ora e 17 minuti, Sakkari ha vinto il secondo, vincendo, in soli 34 minuti.

READ  Sfruttamento e gnocco… Il portiere modenese segna un gol dagli 80 metri e regala la vittoria alla sua squadra

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *