“Molto speciale” tornare ai Mondiali, esulta Eriksen

“È molto speciale tornare ai Mondiali con la nazionale”, ha dichiarato il centrocampista danese Christian Eriksen, che è tornato in campo dopo aver subito un arresto cardiaco a metà partita durante i Campionati Europei 2021 e sarà uno degli avversari della Francia. Nel gruppo d.

“È qualcosa che ho davvero assaggiato (nel 2010 e nel 2018, ndr) e sono così felice di essere tornato. (L’incidente) mi ha fatto apprezzare la vita e stare con la mia famiglia lasciando tutto alle spalle”, ha detto il 30enne playmaker.

Eriksen era crollato durante la partita Danimarca-Finlandia nel giugno 2021 a Copenaghen e doveva essere rianimato sul campo. Sulla strada per l’ospedale, dice a sua moglie che probabilmente non giocherà mai più a calcio.

Tuttavia, otto mesi dopo, è tornato in gara grazie a un pacemaker impiantato in lui. Tuttavia, ha dovuto lasciare il suo club di allora, l’Inter, perché l’Italia non consente ai calciatori di giocare con questa attrezzatura.

È stato il club londinese Brentford, che era stato promosso in Premier League, a permettergli di indossare le cinghie. Con successo perché poco dopo la convocazione in Nazionale.

La Danimarca giocherà la sua prima partita di Coppa del Mondo martedì contro la Tunisia, poi affronterà la Francia il 26 novembre e l’Australia il 30 novembre.

“So che abbiamo battuto la Francia (nella Società delle Nazioni, 2-1 allo Stade de France il 3 luglio e 2-0 a Copenaghen il 25 settembre, ndr) ma di solito la Francia è in un grande torneo, è una squadra diversa da è nel resto dell’anno”, ha detto il giocatore. Centrocampo “Sappiamo cosa stiamo facendo e non vediamo l’ora di essere lì”.

READ  L'Inter ha acquistato l'argentino Joaquin Correa dalla Lazio

Il vice allenatore Morten Wighorst ha detto che Eriksen è stato una “ispirazione” per i suoi compagni di squadra e per l’intero paese. “Penso che sia meglio di quanto non fosse prima dell’incidente, se possibile”, ha detto.

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.