La Roma di Mourinho ha battuto il Leicester per passare alla finale

La Roma ha vinto 1-0 in casa al ritorno dopo un pareggio per 1-1 all’andata. Gli italiani affronteranno il Feyernoord Rotterdam nella finale della European League Conference.

La Roma ha vinto in casa contro il Leicester e si è qualificata alla finale dopo aver pareggiato 1-1 all’andata.

Il primo tempo è generalmente deludente qui allo Stadio Olimpico di Roma. I giocatori di Jose Mourinho hanno dominato i dibattiti con sette tiri, tre dei quali in porta. È logico che Ibrahim abbia aperto le marcature all’inizio della partita (11). Al contrario, le volpi tengono la palla, ma il loro possesso palla (55%) è sterile. Non ha tirato in porta per Brendan Rodgers nei primi 45 minuti.

E un secondo periodo simile al primo. Le modifiche di Brendan Rodgers dopo la pausa a una difesa a tre non hanno avuto molto impatto. Gli inglesi hanno continuato a tenere la palla per quasi il 70% durante questo secondo quarto, senza trovare ispirazione. Sei tiri e due solo in porta. Poco da preoccuparsi per Rui Patricio. La Roma, invece, soddisfatta della difesa, gioca in contropiede.

Dopo un pareggio per 1-1 all’andata, la Roma si è qualificata alla finale della European League Conference. Ci vediamo il prossimo 25 maggio a Tirana, contro il… Feyenoord Rotterdam.

READ  La Germania punta alla testa del Gruppo A

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.