La Corte d’appello sportiva italiana esonera Lukaku e l’Inter

La Corte d’appello sportiva italiana esonera Lukaku e l’Inter

Inter e Juventus Torino si sono affrontate il 4 aprile nella semifinale di Coppa Italia. Romelu Lukaku ha ricevuto due cartellini gialli, sinonimo di rosso. Una decisione alla quale i nerazzurri hanno impugnato per annullare la partita di squalifica. Purtroppo la Corte d’Appello Sportiva conferma la sospensione.

“Nel corso dell’udienza fissata per il 21 aprile 2023, tenutasi in videoconferenza, a seguito della denuncia n. 2023 contro la sanzione della squalifica per 1 giornata inflitta al calciatore Lukaku Bolingoli Romelu, in occasione della partita Frecciarossa Juventus/Coppa Italia Internazionale del 04.04.2023; sentiti gli avvocati Angelo Capellini e Giuseppe Marotta delle parti civili; sentito l’arbitro; si pronuncia come segue. DECISIONE: Il ricorso in epigrafe è respinto”, si legge nel documento.

🔥 Argomenti caldi del giorno:

• L’Inter riflette sul futuro di Joaquin Correa

• Buone notizie per la Juve in Serie A

• Fine stagione per un allenatore dell’Inter

• I club italiani giocano alla grande nel ranking UEFA

• “Lascialo in pace”, Lapo Elkann vola in aiuto di Massimiliano Allegri

READ  la lista per la Società delle Nazioni

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *