Italia: Del Piero si preoccupa per Juventus Torino

La leggenda vivente della Juventus Alessandro Del Piero è preoccupata per il suo club, che sta vivendo un inizio di stagione da incubo. La Vecchia Signora non ha ancora vinto una partita in tre giorni e si è permesso di perdere due volte da quando è tornato dalla Serie A italiana.

L’ex numero 10 del Torino ha sottolineato il vuoto lasciato da Cristiano Ronaldo, partito per il Manchester United: “Non credo si debba parlare di cattiva preparazione, ma guardare in faccia la realtà: ovviamente Ronaldo non voleva restare e il club non poteva trattenerlo, soprattutto per l’aspetto finanziario. Mi piace Allegri, penso che sia lucido, ma non può fare miracoli da solo. Ed è il primo a sapere che il problema della Juve non può essere attribuito solo a le sue scelte tecniche.C’è tanto lavoro da fare, negli spogliatoi e in campo”, ha dichiarato Il Pinturicchio in un’intervista a La Gazzetta dello Sport.

“Ronaldo è un campione e doveva essere preso. Il problema era piuttosto la mancanza di progressi della squadra attorno a questa superstar, ha sottolineato. Abbiamo trovato spesso la prestazione di Cristiano quasi irrilevante per la prestazione della Juventus e questo è sintomatico di qualcosa che è andato storto. I risultati sulla scena europea non sono stati all’altezza, ma se ricordiamo che il City non ha ancora vinto la Champions, capiamo come gli investimenti non siano sempre sinonimo di vittorie”, ha aggiunto il campione del mondo 2006 che è stato il sogno dei bianconeri. fan da molti anni.

READ  FCO: si trovano accordi con Italia e Spagna

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *