Immersioni | Pamela Ware e Carson Paul si ricoprono di bronzo in Italia

I canadesi Pamela Ware e Carson Paul hanno avuto successo il primo giorno di gara su invito di Bolzano, in Italia, salendo entrambi sul terzo gradino del podio.

Inserito ieri alle 18:14

Ware è stato il primo a farlo con un punteggio di trampolino di 3 m di 295,35. La Quebecer ha avuto qualche piccola difficoltà al suo secondo salto, ma la costanza che ha mostrato negli altri suoi tentativi le ha permesso di raggiungere la top-3.

“Non sono andato bene al mio secondo tuffo e penso che questo mi abbia influenzato un po’ nei salti successivi. Dopo sono stato ancora coerente e sono felice di finire sul podio”, ha detto Ware.

La Montrealer è stata eccellente anche in qualifica dove ha conquistato facilmente il primo posto, con 26,95 punti di vantaggio sulla sua inseguitrice più vicina, la sua connazionale Aimee Wilson. La 29enne sub ammette che questa grande prestazione durante i preliminari le ha dato una buona dose di fiducia per il resto della giornata.

Il mio inizio di giornata mi ha davvero spinto a superare me stesso per la finale. In qualifica, penso che sia stata una delle mie migliori sessioni dell’anno. Sto sempre migliorando ed è estremamente positivo. Mi sono sentito all’altezza!

Pamela Ware

In finale Aimee Wilson è arrivata quarta (291.45) mentre l’italiana Chiara Pellacani ha vinto in virtù dei suoi 320.30 punti. Medaglia d’argento alla svedese Emilia Nilsson Garip (318.15).

“Era molto vicino ad Aimee durante la finale. Siamo buoni amici fuori dalla piscina, ci permettiamo a vicenda di tifare a vicenda anche quando stiamo gareggiando e penso che sia positivo per entrambi”, ha commentato Ware.

READ  Covid: entrano in vigore nuove restrizioni a Londra - Ultima Ora

Quarta e settima rispettivamente in qualificazione, Olivia Chamandy e Katelyn Fung non hanno potuto partecipare alla finale a causa del limite di due atleti per paese nella fase finale.

Pamela Ware sarà impegnata a Bolzano nel fine settimana, gareggiando nella finale sincronizzata dei 3 metri con Wilson sabato e poi nel trampolino di lancio dell’1 metro domenica. Ha intenzione di cogliere l’occasione per aggiungere alcune medaglie alla sua collezione.

“Saremo solo due squadre domani per l’evento sincronizzato, quindi non vogliamo niente di meno che la medaglia d’oro. Per l’1 metro sarà molto lavoro, ma posso permettermi di sperare di finire anche con l’oro”, ha concluso Ware.

Una prima medaglia senior per Carson Paul

Nella sua seconda competizione internazionale senior a soli 17 anni, Carson Paul ha impressionato finendo terzo nella piattaforma dei 10 metri con 399,85 punti. Una performance speciale che ricorderà per molto tempo.

“È stato davvero divertente qui a Bolzano. La gara era all’aperto, con il vento, aggiunge un grado di difficoltà. Sono contento di essere stato coerente per tutto il giorno. Ero molto vicino al secondo posto e con alcune modifiche avrei potuto farcela, ma sono molto orgoglioso della mia medaglia di bronzo”, ha commentato Paul.

“Sono felice di aver avuto la possibilità di prendere parte a questa competizione. È una prima medaglia per gli anziani che significa molto per me e mi motiva enormemente per il futuro”, ha aggiunto.

Gli italiani Andreas Sargent Larsen (429.10) e Riccardo Giovannini (401.50) hanno vinto rispettivamente la medaglia d’oro e d’argento. Il Quebecer Matt Cullen è arrivato quarto, appena dietro a Paul, con i suoi 378,95 punti.

READ  Lancio a Roma dell'Unione delle Associazioni degli Algerini in Italia

Era l’unico evento in programma per Paul a Bolzano, ma assicura che il viaggio e l’intenso allenamento ne sarà valsa la pena.

“Anche se non avessi avuto una medaglia, sarei stato soddisfatto del lavoro svolto in precedenza, è sicuro che aggiunge qualcosa in più ora che ho il bronzo al collo”, ha detto Paul.

L’invito di Bolzano continua sabato e domenica con il debutto di molti altri atleti canadesi.

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.