L’Italia deve continuare il suo slancio

L’Italia giocherà oggi la seconda partita di qualificazione ai Mondiali in Qatar contro la Bulgaria a Sofia (20:45). Dopo una grande vittoria casalinga giovedì scorso contro l’Irlanda del Nord, gli italiani devono concatenare una seconda vittoria consecutiva per continuare il loro incredibile slancio di quasi due anni e mezzo senza sconfitte.

Il contesto

Bulgaria: Una ex grande nazione del calcio europeo ancora in difficoltà

La Bulgaria non gioca nelle principali competizioni internazionali dal 2004. L’ultima presenza bulgara ad altissimo livello risale a Euro 2004. I bulgari sono arrivati ​​ultimi nel loro girone, compresa l’Italia in particolare con zero punti. Conseguenza della sentenza Bosman o della crisi del calcio bulgaro per due decenni, la selezione semifinalista del mondo americano nel 2014 vegeta nell’indifferenza della selezione calcistica. E il sogno di rivedere la Bulgaria ai Mondiali sembra già complicato da quando ha perso la prima partita di qualificazione contro la Svizzera in casa (1-3).

Italia: Una squadra che non deve fermarsi su un percorso così buono

L’Italia continua il suo formidabile slancio iniziato due anni e mezzo fa dopo l’ultima sconfitta contro il Portogallo a Lisbona nel quadro della Nations League nel 2018. Gli uomini di Roberto Mancini non hanno visto la sconfitta da allora. . Dopo aver iniziato la campagna di qualificazione al Mondiale 2022 con una vittoria contro l’Irlanda del Nord (2-0) a Pescara, l’Italia intende andare avanti e vincere la sua seconda partita a Sofia per inserirsi bene nella corsa alla qualificazione. Dopo il cataclisma del 2018, il Nazionale vuole qualificarsi il più rapidamente possibile. Si noti che con la partenza di Chiellini questa settimana, il Squadra blu si comporrà domenica sera con una nuova cerniera centrale.

READ  "Voglio tornare a giugno"

Allo stato: 20

La Bulgaria non batte l’Italia da quasi 20 anni. L’ultima vittoria dei bulgari risale a un’amichevole in Bulgaria il 25 settembre 1991, con una vittoria per 2-1 della Bulgaria. Per il resto nella competizione ufficiale la Bulgaria ha battuto l’Italia solo una volta nel 1968 nell’andata dei quarti di finale del Campionato Europeo delle Nazioni. L’Italia aveva finalmente vinto 2-0 al ritorno prima di vincere la competizione pochi mesi dopo.

La dichiarazione

Bonucci alla conferenza stampa della vigilia sulla partenza di Chiellini:

Chiellini ha deciso insieme a Roberto Mancini di non poter essere presente alla gara contro la Bulgaria nonostante fosse in buona forma. Domani ci saranno dei cambiamenti ma la Nazionale sarà ancora al 100% ”.

Probabili composizioni

BULGARIA (3-4-2-1): Iliev, Dimov, Zanev, Bozhikov, Popov, Kostadinov, Chochev, Cicinho, Despodov, Yomov, Iliev

Sospeso: –

Non disponibile: –

ITALIA (4-3-3): Donnarumma, Florenzi, Bonucci, Acerbi, Spinazzola, Barella, Sensi, Verratti, Chiesa, Belotti, Insigne

Sospeso: –

Indisponibili: Kean, Cristante, Caputo, Chiellini, Berardi

ARBITRO: Slavko Vincic (Slovenia)

L’ultima Bulgaria-Italia

Nel 2015 durante una partita di qualificazione a Euro 2016 in Bulgaria, il Nazionale non avrebbe potuto fare meglio di un pareggio per 2-2. Nonostante un’apertura anticipata del punteggio degli italiani al terzo minuto di gioco attraverso un gol contro il suo campo di Minev. I bulgari hanno reagito rapidamente segnando due gol all’11 ° e 17 ° minuto con Popov e Micanski. Eder ha finito per pareggiare all’84 ° minuto di gioco.

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *