I tuoi pensieri per il precedente Leclerc Cité 2

I tuoi pensieri per il precedente Leclerc Cité 2

Di base
Qualche giorno fa abbiamo lanciato un appello a testimonial chiedendovi cosa vedete uscire dalla terra al posto dell’ex Leclerc Cité 2 a Carcassonne. Ci avete risposto in tanti. Di seguito sono riportati gli elementi apparsi più spesso.

Cosa vedi al posto della vecchia Leclerc Cité 2? Vi abbiamo posto la domanda e avete risposto in molti. Si ricorda che da quando il marchio è stato trasferito a Rocadest il sito è stato abbandonato. Ciò accade dalla primavera del 2022. A St. George, l’edificio è un po’ come una verruca nel mezzo dell’area, somiglia a un deserto commerciale, e talvolta diventa persino un luogo di vacanza per i viaggiatori. Come è successo lo scorso ottobre, quando una trentina di roulotte vi sono state installate illegalmente per diversi giorni… Qualche giorno fa, l’imprenditore Laurent Poissonade, tuttora proprietario dell’edificio, ha rivelato di più sul futuro dell’ex ipermercato. L’uomo d’affari A. ha dichiarato: “Ristrutturazione completa” Senza fornire ulteriori dettagli. Ecco perché ti abbiamo chiesto di condividere i tuoi pensieri con noi. Quindi, l’immaginazione è la chiave. E tutto è permesso.

Uno spazio di libertà, come a Narbonne

Mentre fanno shopping in centro, Gabriel e molti altri netizen vogliono vedere lì una pista di pattinaggio sul ghiaccio. “Anni fa, il comune disse che in quella zona avrebbe dovuto essere costruita una pista di pattinaggio sul ghiaccio. Ma a Carcassonne questo manca. Questo tipo di installazione è quella che funzionerà sicuramente. E ovunque, perché non fare come Place de la Liberté a Narbonne : creare un ristorante e un bar.” “

READ  Serie di film sui gesti e il silenzio al Louvre

Veronique è della stessa opinione. Immagina anche un luogo in cui gli sport sulla neve potrebbero svilupparsi: “I giovani in questa città si annoiano molto. Mi piacerebbe vedere una scuola di sci. Ci saranno spettacoli e allenamenti. Potrebbe esserci anche uno snack bar per chi ha fame e si disseta. E chissà, forse sì” e tra qualche anno nascerà lì un campione di Carcassonne”. Futurista.

Per Therese e Philippe le nuove aziende di abbigliamento saranno benvenute. “I negozi di abbigliamento a Salvazza se ne sono andati tutti. Almeno abbiamo l’impressione. In centro non è rimasto molto. Rue de la Gare è completamente morta in termini di negozi… Vedremo negozi di abbigliamento invece di il vecchio Leclerc per adulti e bambini.”

Un luogo di intrattenimento

Adam, dal canto suo, pensa più a un luogo dedicato ai giovani: “Ciò che riporterebbe indietro la gente è un posto dove portare i propri figli. Una grande area giochi con un gioco di fuga e un laser tag, perché no. Mancano attività in questa città. A parte il bowling, non stiamo bene ” “Allora ci sono abbastanza negozi per fare la spesa a Carcassonne.” Un’altra idea di Adam: una sorta di complesso rivolto ai giovani “È un po’ come la galleria MJC ma più grande, dove offriamo laboratori di foto, video e editing. Trovo che manchino molte cose nell’arte di Carcassonne.”

Allo stesso modo, al posto dei negozi, Jean-François e Frédéric hanno scelto uno spazio incentrato su diverse attività: “Bowling, arrampicata, pista di pattinaggio, area giochi per bambini… un luogo dove possiamo lasciare i nostri bambini al sicuro senza correre in più punti della città.”

READ  "Buzz Lightyear": censura senza fine

E nella categoria “Intrattenimento & Sport” le idee non mancano. Virginie immagina al suo interno una gigantesca sala giochi “Biliardo, calcio balilla, giochi elettronici, freccette, air hockey e altri giochi arcade. Una grande sala per grandi e piccini dove tutti possono divertirsi… un po’ come in Spagna o in Italia.”

centro medico

Jean-Paul e Jacqueline non sono più giovani. Per questa coppia di novantenni sarebbe utile creare una sorta di ambulatorio medico in questo luogo. “Avant, è sul boulevard Jean-Jaurès terraferma. Maintenant, è dappertutto a Montredon. Questo non è il posto dove si trova sulla strada davanti a noi e ai nostri posti. “È un po’ complicato.”

Sylvie sta valutando anche un sito medico: “C’è un’enorme carenza di logopedisti per i nostri bambini o di uffici infermieristici, medici di medicina generale e altre specialità.”

Nuovo polmone verde

Ho conosciuto per strada, in questo posto, Christian vorrebbe vedere creato un parco “Per rendere più verde la città”Una sorta di “polmone verde”. Sul social network Facebook anche un internauta ha espresso lo stesso desiderio: “Ho potuto vedere un parco con alberi con la scritta ‘Bird Protection League’. Potrebbero esserci giochi per bambini, e un canneto. Insomma un luogo per passeggiate nella natura, ma soprattutto non ancora una lattoneria. Un magazzino. C’è già tanto.” ” Sebastian suggerisce anche di creare un file “Foresta urbana e area giochi all’aperto.”

Creare opportunità di lavoro

Ci sono anche persone come Patrice che vorrebbero che questa zona diventasse una nuova zona commerciale a Carcassonne: “Al posto del vecchio Leclerc, vorrei che si stabilissero lì delle piccole e medie imprese. Gli appaltatori dell’Airbus, ad esempio, come Tolosa, non sono lontani. Qualcosa che potrebbe dare lavoro a Carcassonne.”

READ  Milanesiana 2021: il festival culturale italiano invita Houellebecq

You May Also Like

About the Author: Drina Lombardi

"Analista. Creatore. Fanatico di zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Appassionato di alcol".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *