Giro d’Italia – Filippo Zana: “Entra gli otto che andranno al Giro”

Grande speranza del ciclismo italiano, Filippo Zana dovrebbe apparire più frequentemente sotto i colori della sua formazione Bardiani-CSFFaizane. In effetti, il 22enne italiano ha trascorso gran parte del suo anno 2021 nei ranghi speranzosi con la sua squadra nazionale. Se il nativo di Thiene si è rivelato ai follower attraverso le sue prestazioni negli U23, terzo nella Torre del Futuro o sesto di Campionati Europei U21, potrebbe ben dal 2022 brillare nei plotoni professionisti. In un’intervista a Bici.pro, il corridore del Bardiani-CSF-Faizana svelato le sue ambizioni per la prossima stagione.

Video – Filippo Zana è arrivato terzo al Tour de l’Avenir 2021

“Inizierei puntando a gare più piccole”

Il giovane italiano non è ancora chiaro sulle sue possibilità di esibirsi in una classifica generale di un grande evento: “Prima vediamo come sta andando la preparazione. Se, ad esempio, le cose andranno bene al Tour des Alpes, potremmo considerare di fare qualcosa di più al Giro. Ma intanto inizierei a puntare su gare più piccole e porterei a casa qualcosa”., assicura l’ultimo vincitore del Sazka Tour.

“L’obiettivo sarebbe vincere una tappa”

“Prima di tutto entrare negli otto che andranno al Giro e poi fare un buon Giro. L’obiettivo sarebbe vincere una tappa e non è facile con questa squadra. Quest’anno ce n’è una buona, non molto lontano da dove abito io, quello che arriva a Lavarone”, respiro Filippo Zana.

READ  Gendrey si diverte in Italia, Nzonzi debutta in Qatar

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *