Galles-Italia nel Sei Nazioni: da dove viene la frase “cucchiaio di legno” attribuita all'ultimo Paese della classifica?

Galles-Italia nel Sei Nazioni: da dove viene la frase “cucchiaio di legno” attribuita all'ultimo Paese della classifica?

Di base
Sabato 16 marzo, nel corso della quinta ed ultima giornata di gara, la squadra gallese è stata sconfitta in casa dalle azzurre (24-21). I giocatori del XV du Poireau sono quindi all'ultimo posto in classifica e, secondo l'espressione consolidata, vincono con il cucchiaio di legno. Ma qual è l’origine di questa espressione?

L'unica distinzione che nessuna squadra vuole. Mentre l'Italia si recava in territorio gallese sabato 16 marzo per concludere il Campionato Sei Nazioni 2024, al fischio finale l'incontro ha determinato quale nazione era stata “premiata” con il cucchiaio di legno in questo torneo.

I gallesi erano in pericolo in caso di sconfitta sabato a Cardiff a causa di questo temibile traguardo. Non hanno potuto resistere agli italiani, che sono arrivati ​​a vincere al Principality Stadium 24-21.

Leggi anche:
Francia e Inghilterra nel Sei Nazioni: “Questa stessa squadra affronta oggi una nuova sfida”, avverte Fabien Galthie

Designando che la squadra è all'ultimo posto o ha perso tutte le partite, questa espressione si presenta come una distinzione predefinita per il Sei Nazioni. Fu utilizzato per molti anni e, sebbene la competizione all'epoca fosse tra cinque nazioni di rugby, l'origine di questa espressione rimane incerta, poiché ha origine in Inghilterra, alla fine del XIX secolo.

Leggi anche:
Francia e Inghilterra al Sei Nazioni: un solo cambio rispetto a quella che ha battuto l'Irlanda.. I XV convocati di De La Rose

Tradotto come “cucchiaio di legno” in inglese, il cucchiaio di legno arriverà dall'Università di Cambridge nel Regno Unito, dove lo studente che ha ricevuto il voto peggiore in matematica durante la sua laurea riceverà il “cucchiaio di legno” in inglese.

READ  Juventus Torino: Massimiliano Allegri al Real Madrid?

Questa tradizione, che si estendeva alle espressioni sportive, si sviluppò durante il Campionato delle Cinque Nazioni del 1884, dove l'Irlanda fu classificata come la prima nazione con il cucchiaio di legno nella storia.

Secondo un'altra versione, l'espressione sarebbe stata iniziata da William Bolton, uno degli studenti del XV d'Inghilterra, che, insieme ai suoi compagni, decise di regalare al XV irlandese un cucchiaio di legno di ridicolo valore, che aveva perso tutti i suoi fiammiferi in il torneo dal 1884.

Leggi anche:
Francia e Inghilterra nel Sei Nazioni: questo scenario pazzesco che permetterà al XV francese di vincere il torneo battendo l'Irlanda per la posizione

Infine, la terza e ultima versione sostiene che il cucchiaio di legno sia stato creato nel 1910 da giornalisti, i quali, contrariamente all'espressione che si riferisce ai ricchi come persone “nate con un cucchiaio d'argento in bocca”, ne avrebbero fatto uscire . “Il cucchiaio di legno.”

Qualunque sia l'origine esatta di questa espressione, il cucchiaio di legno è oggi una delle principali espressioni del Campionato Sei Nazioni, essendo stato contrassegnato con la lettera francese XV sette volte nell'Ordine di Eccellenza, sin dalla sua entrata nel torneo nel 1910.

La partita tra Galles e Italia sarà seguita sabato 16 marzo alle 15.15 su France 2, con telecronaca in diretta su ladepeche.fr.

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *