«Forse dovrebbe accettare l’offerta del Brasile», mormorò Ancelotti tra le sue braccia dopo uno schiaffo

«Forse dovrebbe accettare l’offerta del Brasile», mormorò Ancelotti tra le sue braccia dopo uno schiaffo

L’allenatore del Real Madrid, corteggiato dalla nazionale brasiliana, resterà in panchina a Madrid dopo la correzione ricevuta allo stadio del Manchester City? L’interessato vuole essere rassicurato, e gli osservatori un po’ meno.

Sul set di Sky Sport, l’ex leggenda del Milan e predecessore di Ancelotti sulla panchina del Real Madrid, Fabio Capello, non ha fatto quattro passi sul futuro del suo connazionale al Real Madrid. “Ancelotti deve accettare l’offerta del Brasile”, ha spiegato l’ex centrocampista italiano (per scegliere Oriverdi). “È una sconfitta molto pesante per il Real Madrid. Ora forse può prendere in considerazione questa offerta dal Brasile”, ha detto, prendendo la selezione, la panchina vacante dalla delusione dei quarti di finale della Coppa del Mondo.

Se vuoi ottenere lo stesso successo dei Mondiali, questa è la tua occasione.

“Forse dovresti pensarci perché oggi ci sono squadre più forti. Se vuoi vincere come il Mondiale, questa è la tua occasione”.

Penso che Ancelotti sia seriamente minacciato stasera, come confermato da Farid El Hermel, il grande specialista del calcio spagnolo e del Real Madrid a DOPO mercoledì sera. Ascolta il podcast qui sotto:

In una conferenza stampa dopo la partita, Ancelotti ha parlato della prossima stagione e ha spazzato via ogni dubbio sul suo futuro: “Nessuno dubita del mio futuro, il presidente è stato chiaro 15 giorni fa”. “Non voglio nemmeno sentirne parlare. Ha ancora un anno di contratto. Siamo molto contenti per Ancelotti”, ha reagito Florentino Perez, che si è interrogato sulla possibile partenza del suo allenatore, battuto dal Barcellona a La Liga e chi non conserva la Champions League Anche l’Europa.

READ  Sci alpino: Goggia inizia una sequenza cruciale nello Zauchensee

Ulteriori informazioni in arrivo. Segui le nostre vite.

Gli elementi più importanti

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *