Enrico Castaldi: difendere i “valori della grande famiglia franco-italiana”

Riservato agli abbonati

Impegnato oltre la legge, lo studio italo-franco CastaldiPartners è uno dei pochi a possedere questa capacità biculturale. Ritratto.





Di Laurence Neuer

Enrico Castaldi, l’uomo che sognava di essere “un nuovo Rastignac”.
© Stefania D’Alessandro

“Lgli avocado sono strani, vogliono sempre che se ne parli; ma quando vengono interrogati, non hanno più niente da dire, la fiducia obbliga! Enrico Castaldi non fa eccezione alla regola. Ci vuole molta energia per tirare i fili dei casi franco-italiani in cui la sua azienda eccelle, soprattutto perché in Francia sono pochi a mostrare questa competenza biculturale di alto livello. Per risvegliare il suo ego molto discreto, richiamiamo la sua attenzione sulla foto in cui posa con Mario Draghi all’Istituto Italiano di Cultura nel 2001, in occasione della pubblicazione della versione francese della legge italiana sulle società quotate. Oppure evochiamo Trieste e i suoi famosi scrittori che infestano le strade e i caffè. Questo appassionato di vela di 67 anni consiglia diversi gruppi italiani e…


mi iscrivo

Offerte esclusive: -50% il primo anno

READ  "Devo fornire una ricevuta per un biglietto che ha sei anni"

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.