Dispositivo, pseudosperologia, rumore bianco… Cinque modi per curare l’acufene

deviazione

Ingegneri audio, artisti o macchinisti possono tutti sperimentare l’acufene. In queste occupazioni in cui il livello di rumore è spesso elevato, le persone interessate possono sentire ronzii, sibili o squilli. Questi sono i segni dell’acufene che è ancora un fenomeno frequente. Se il 10-20% della popolazione francese ne soffre, allora ci sono diversi modi per curarlo. Il dottor Didier Bocara, che lavora all’ospedale europeo Georges Pompidou di Parigi, ne ha parlato su Europe 1, lunedì.

Consulta il prima possibile

Se una persona sviluppa l’acufene, Didier Bocara consiglia di andare dal suo medico il prima possibile per ottenere il trattamento adeguato. Durante la consultazione, il medico può semplicemente rimuovere il tappo di cerume per risolvere il problema. In caso contrario, offrirà trattamenti adeguati all’età o alla causa del rumore.

Terapia con corticosteroidi

In caso di ipoacusia recente e improvvisa, al paziente viene offerto un trattamento di emergenza. Questa si basa principalmente sulla terapia corticosteroidea, cioè la somministrazione di cortisone. Questo può essere fatto per via orale se la perdita dell’udito è lieve o per iniezione attraverso il timpano se la perdita dell’udito è più grave. Tuttavia, il dottor Didier Bocara esclude il trattamento laser, la cui efficacia non è stata ancora dimostrata.

medicina alternativa

Anche la scienza della lana e l’agopuntura possono essere utili per combattere questo fenomeno. Doctor in Europe 1: “Questi trattamenti funzioneranno sui risultati dell’acufene, che può generare ansia e tensione. I professionisti specializzati applicheranno tecniche specifiche per ridurre l’acufene. Questi farmaci hanno il loro posto nella gestione del paziente con acufene”, afferma Didier Boukara .

READ  Resident Alien su SYFY: Di cosa parla questa serie di fantascienza e umorismo? - Serie di notizie in TV

Apparecchi acustici

Se il rumore continua a non scomparire, gli apparecchi acustici vengono regolarmente offerti agli anziani dopo nuovi esami. Anche se c’è una riluttanza a indossare questi piccoli dispositivi nelle orecchie, forniscono comunque ottimi servizi. “Una volta provato, la maggior parte delle persone ci dice: ‘Se lo avessi saputo, l’avrei fatto prima'”, spiega il medico in Europa 1.

rumore bianco

Tra i modi per ridurre facilmente l’acufene, un generatore di rumore bianco può essere efficace secondo Didier Pocara. “Sta cercando di integrare l’acufene nell’ambiente acustico”, spiega il dottore. “Utilizziamo sorgenti sonore a bassi livelli e il cervello si distrarrà invece di concentrarsi sull’acufene”. Questi generatori di rumore bianco possono essere scaricati da Internet. I professionisti dell’udito possono anche fornire un supporto più mirato a seconda del tipo di acufene.

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *